fbpx

Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

L'Ordine mette in evidenza anche i problemi causati dalla scarsità di infermieri e la necessità di ampliare l'impiego di infermieri di famiglia e di comunità.

Le persone con sordità, quando entrano in strutture sanitarie, incontrano inevitabili difficoltà.

di Anna Mori – Quali i cambiamenti portati dalla pandemia nel settore, quali le innovazioni e i progetti per il futuro? Lo abbiamo chiesto al Direttore Generale di ASL 5, al presidente dell’Ordine dei Medici, al vicepresidente dell’Ordine Professionale Infermieri e alla presidente di Federfarma La Spezia e Liguria.

Secondo l'Ordine degli Infermieri bisogna ripartire dalla cultura del rispetto e dalle scuole. 

L'OPI sottolinea l'importanza di questa figura sia per i pazienti che per il Sistema Sanitario e ringrazia il Comitato Assistenza Malati dell'ing. Perioli.

La preoccupazione dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Spezia.

"Le attuali circostanze di esercizio in molti settori, non sono certo le migliori ed espongono gli operatori tutti a molti rischi aggiuntivi, che non dovrebbero esistere".

 Grande è stata la partecipazione di grandi e piccoli interessati, e fra questi -ai più piccini- l' OPI ha offerto anche un diplomino di " Gran Rianimatore di Draghi di Peluche".

E' stato presentato alla Spezia in occasione della Giornata internazionale dell'infermiere.

Purtroppo gli episodi si ripetono e hanno come conseguenza anche la scelta degli operatori sanitari di abbandonare la professione.

"Sono intervenuti anche due funzionari della sede di Polizia spezzina, e il presidente del Consiglio regionale della Liguria, Gianmarco Medusei".

L'incontro si svolgerà in Via Taviani 52, presso la sede dell'Ordine degli Infermieri di La Spezia.

La nota di OPI La Spezia: "Per ridurre i conflitti è doveroso e necessario ritornare a fare educazione sanitaria".

L'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Spezia chiede maggiore attenzione verso l'infermieristica di famiglia e di comunità.

 

Giovedì 15 dicembre, alle ore 15-18 Sala del Consiglio, Palazzo della Provincia (II° piano)

"L'Ordine delle professioni infermieristiche della Spezia esprime una totale ed incondizionata solidarietà a tutte le donne vittime delle aggressioni"

L'Ordine delle professioni infermieristiche scrive al Presidente della Liguria e all'Assessore alla sanità.

Per discutere delle problematiche e delle esigenze della categoria degli operatori sanitari.

L'Ordine delle professioni Infermieristiche della Spezia: "A tutti i candidati del territorio che vorranno incontrarci, come già fatto in passato, noi siamo disponibili in sede per un confronto su temi".

Infermiere del reparto di Oncologia del Sant'Andrea, tanti lo conoscevano come Pino. Era molto apprezzato anche come musicista.

di Francesco Falli - "Molti auguri a tutti i partecipanti, che porteranno certamente un importante contributo alla nostra Sanità regionale in termini di qualità e di quantità".

''Siamo molto soddisfatti per il riconoscimento, da parte di Agenas, di un lavoro che è sempre decisamente impegnativo"

L'Ordine chiede provvedimenti, sia a livello istituzionale che di azienda sanitaria, per incrementare la sicurezza.

di Francesco Falli - Deve essere occasione per una ampia riflessione su carenza di personale, mansioni e retribuzione.

La nota dell'OPI La Spezia: "Non servono patenti di eroi: se vogliamo dei professionisti sanitari competenti e formati abbiamo bisogno di retribuirli come meritano".

Sarà valutato ogni caso e chi risulterà non in regola verrà sospeso.

Pagina 1 di 3
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.