fbpx

Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Erano su due container arrivati con due diverse spedizioni. Denunciato il rappresentante legale della società importatrice.

La Guardia di Finanza e la ASL hanno accertato l'assenza di autorizzazioni e le carenze igienico-sanitarie. Presente anche un lavoratore in nero.

Ai domiciliari anche l'ex sindaco di Porto Venere Matteo Cozzani.

Oggetti di rara fattura, prodotti da specie protetta, quale l'elefante africano.

Le accuse vanno dall'indebita percezione, al riciclaggio, alla sostituzione di persona.

Un'operazione che la Guardia di Finanza della Spezia ha portato a termine con l'ausilio dell'ASL 5 spezzino.

Sanzioni anche per la presenza di lavoratori in nero e insegne pubblicitarie irregolari.

Operazione congiunta di Guardia di Finanza e Ufficio delle Dogane. Il valore di mercato dei prodotti supera il milione e mezzo di euro.

15.860 oggetti natalizi destinati alla vendita e risultati non conformi agli standard di sicurezza sequestrati dalla Guardia di Finanza

Non erano conformi agli standard nazionali ed europei. Erano in vendita in un esercizio commerciale del centro.

L’Alto Ufficiale ha espresso parole di apprezzamento per l’impegno profuso dai Finanzieri spezzini per i risultati di servizio conseguiti nello svolgimento dei molteplici e complessi compiti istituzionali

Erano stati sequestrati da Guardia di Finanzia e Agenzia delle Dogane. Sono stati consegnati a Caritas e Istituto degli Innocenti di Firenze.

 Erano stati segnalati deficit igienico-sanitari nella cucina e negli altri locali adibiti alla preparazione dei piatti. 

L'incontro è avvenuto questa mattina a Palazzo Civico. Presente anche il Colonnello Benedetto Labianca comandante provinciale della Guardia di Finanza.

Sotto il coordinamento del Comando Provinciale, il Gruppo della Spezia e la Compagnia di Sarzana hanno approfondito diverse segnalazioni e input operativi

Il bilancio di un anno e mezzo di attività nella provincia spezzina.

Il Presidente del Consiglio regionale ha partecipato questa mattina alle celebrazioni nella Caserma Santini del Comando provinciale della Spezia.

Obiettivo rafforzare le sinergie ed i rapporti di collaborazione, al fine di prevenire e contrastare l’ingenerarsi di traffici illeciti, mediante il pre-screening di quei contenitori che presentano rischi. 

Istituita la "sala analisi" per effettuare analisi congiunte dei rischi tributari ed extra-tributari.

 Continua il “pressing” delle forze dell’ordine in centro città al fine di garantire la legalità e la sicurezza dei cittadini, nonché di contrastare l’allarmante diffusione degli stupefacenti tra i più giovani.

Pagina 1 di 6
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.