Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Il Coordinatore provinciale di Sel Andrea Ornati, in una nota, annuncia la designazione provvisoria a coordinatore della riviera di Diego Denevi.

Come cittadini assitiamo allibiti ai comportamenti di personalità istituzionali responsabili di aver compromesso seriamente quella coesione sociale e civile necessaria per un complesso progetto di sviluppo, di lavoro e di salvaguardia dell'ambiente, che deve invece interessare il nostro Golfo dei Poeti.

La Federazione della Spezia di Sinistra Ecologia e Libertà aderisce alla mobilitazione nazionale promossa dalle Associazioni LGBT in favore dei diritti delle coppie omosessuali e dell'insindacabile e imprescindibile valore dell'uguaglianza, indetta per sabato 23 gennaio che, nella nostra città, si terra a partire dalle ore 17 con ritrovo in Piazza Garibaldi.

"Nelle ore in cui Podemos lancia la sua sfida per l'alternativa, un gruppo di persone appartenenti a realtà politiche e sociali, ha scritto questo testo e lo mette a disposizione di chiunque ci si riconosca. Usiamolo liberamente, copiamolo, condividiamolo, diffondiamolo, è un testo proprietà di nessuno per una sinistra di tutte e tutti".

Intervento di Nicola De Benedetto, segreteria regionale Sel Rete a Sinistra - L'economia straordinaria che sta mettendo in moto la riviera, guidata dalla capacita' di attrazione delle cinque terre, e' ormai una risorsa non solo per la provincia spezzina ma una grande opportunita' che va colta in termini regionali e nazionali.

Parteciperà anche Sel  alla "Marcia delle donne e degli uomini scalzi" che si terrà domani, venerdi 11 settembre alle 18 in Piazza Ramiro Ginocchio a La Spezia, per manifestare solidarietà a tutti i migranti che abbandonano il loro Paese per fuggire da guerra e povertà.

"Vogliamo parlare di politica, delle problematiche e dei bisogni reali del nostro territorio. Ed avvertiamo la necessità di andare oltre il mero cartello elettorale per creare un nuovo soggetto politico aperto, unitario, una casa per tutta la sinistra spezzina". Parla così Andrea Ornati, Coordinatore provinciale di SEL.

Emiliano Ceretti, spezzino, 35 anni, è il nuovo Coordinatore del Circolo della Spezia di Sinistra Ecologia Libertà.

"A nostro avviso, quando ci si candida ad amministrare un Comune, ed il caso è quello di Sarzana, lo si fa, sulla base di un programma proposto, rispetto alle risposte che si vogliono dare ai bisogni della collettività e non a seguito delle 'teorie del politichese, parlato e scritto'. 

"Apprendiamo dalla stampa la decisione del Sindaco di Sarzana, Alessio Cavarra, di estromettere dalla Giunta comunale l'Assessore di Sinistra Ecologia Libertà, Giulia Chiatti. Omette il primo cittadino, ovviamente, di comunicare alla cittadinanza i motivi che lo hanno spinto ad operare tale decisione" – così Andrea Ornati, Coordinatore provinciale di Sinistra Ecologia Libertà.

Intervento di Vimal Carlo Gabbiani  coordinatore circolo Sel La Spezia e Claudio Rissicini  coordinatore circolo Sel Sarzana - Alle prossime elezioni regionali voteremo Progetto Altra Liguria, perché è l'unica lista che ha un progetto coerente di governo e di cambiamento.

"Mentre Sel e le altre forze di opposizione alla camera stanno combattendo in questo momento una durissima battaglia contro l'articolo 9 che prevede i superpoteri dei presidi, Renzi continua a millantare apertura e dialogo con il mondo della scuola, ormai incapace di prevedere l'esito delle future elezioni regionali".

Intervento di Sinistra, Ecologia e Libertà La Spezia - Non ci ha sorpresi, anzi ci ha fatto sorridere l'ennesima esternazione fatta dal sindaco Federici della Spezia sulla stampa in materia di elezioni regionali. 

Intervento di Nicola De Benedetto, membro della segreteria regionale SEL e responsabile istruzione e formazione - Leggere le dichiarazioni del Ministro all'Istruzione, completamente prive di rispetto nei confronti della scuola pubblica e acqusisirle mentre il governo Renzi propone un finanziamento del tutto illegittimo alle scuole private, è davvero incredibile.

Intervento di Matteo Rossi (SEL) assessore regionale allo sport - In tanti mi hanno chiesto, in queste ore, se non sarebbe stato meglio se Raffaella Paita avesse fatto un passo indietro, rinunciando alla corsa alla Regionali.

L'assemblea federale spezzina di Sel, riunita il 31 marzo, ritiene profondamente sbagliata la scelta di non aver appoggiato la candidatura di Giorgio Pagano a Presidente della Regione, candidatura nata dalla società civile che avrebbe potuto unire il civismo con la Sinistra e puntare a vincere le elezioni.

Le divisioni sono la dannazione della Sinistra.

Il ruolo di Sel è quello di aggregare tutte le forze politiche e civiche progressiste e di Sinistra in un unico grande progetto di alternativa e di governo. In funzione di questa premessa occorre individuare un'unica candidatura che unisca tutte queste anime.

Riceviamo e pubblichiamo dalla federazione spezzina di Sinistra Ecologia e Libertà - Leggiamo con sorpresa il comunicato della Rete a Sinistra in cui si chiede a Pagano di fare un passo indietro. Occorre premettere che il Comunicato è frutto di una forzatura e non è stato concordato con tutti i soggetti della Rete a Sinistra. 

Il Coordinatore Provinciale della Federazione spezzina di Sinistra Ecologia Libertà, Andrea Ornati, commenta positivamente la notizia della candidatura di Giorgio Pagano alla Presidenza della regione Liguria alla guida di uno schieramento di Sinistra.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.