Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Giampedrone: "Investiti 220mila euro per la manutenzione straordinaria delle strade comunali di Calice"

Riapre lunedì la viabilità lungo il tratto Lavacchio – Borseda. Pronti a reperire risorse per riaprire il ponte sul canale Grosso

Duecentoventimila euro per la messa in sicurezza e la manutenzione straordinaria di un reticolo di strade comunali nel Comune di Calice al Cornoviglio. Sono state stanziate dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone, per consentire una viabilità alternativa, a seguito della chiusura della strada provinciale Sp 8, nel tratto Villagrossa Debeduse nel Comune di Calice al Cornoviglio per la presenza di una grossa frana.


La presentazione della conclusione dei lavori e della riapertura della strada lunedì prossimo, è stata fatta oggi dall'assessore Giacomo Giampedrone attraverso un sopralluogo in zona a cui hanno preso parte anche il vicepresidente del consiglio regionale Gianmarco Medusei, la consigliera Daniela Menini, il sindaco e il vicesindaco di Calice al Cornoviglio Mario Scampelli e Paolo Nardini.


"Abbiamo verificato oggi – ha detto Giampedrone – il buon lavoro portato avanti nel mettere in sicurezza una serie di strade comunali alternative per ovviare alla chiusura della strada provinciale 8. L'amministrazione di Calice al Cornoviglio ci ha presentato la progettualità sviluppata per la messa in sicurezza del versante franato e quindi per arrivare alla riapertura del ponte, che verrà esaminata attraverso un'interlocuzione tecnica portata avanti da Regione Liguria nelle prossime settimane, per vagliare tutte le soluzioni possibili. Dal canto nostro, se la progettualità venisse giudicata idonea, Regione Liguria è pronta a reperire le risorse per arrivare all'apertura del cantiere che ci consentirà di chiudere un capitolo negativo. Tutto ciò in sostituzione della Provincia della Spezia, titolare dell'arteria interrotta e quindi anche del ponte, che chiameremo comunque al tavolo per esaminare il progetto e, una volta conclusa l'opera di ripristino, poter riprendere in carico la strada".


"Dal momento in cui l'amministrazione comunale ha chiuso la strada – ha continuato Giampedrone - non abbiamo perso un secondo, prima finanziando la viabilità alternativa e oggi dichiarandoci disponibili a finanziare l'intervento definitivo".
Una parte dei lavori finanziati da Regione Liguria con 50.000 euro ha riguardato le strade di Nasso, Alpicella, Villagrossa, Casoni, Tranci, Buscarolo, Castello di Madrignano e Usurana in pessimo stato di manutenzione. Una viabilità che presentava un forte degrado con cedimenti delle scarpate a valle. L'intervento ha previsto la rimozione del materiale franato e la loro nuova realizzazione, la ricostruzione delle strade e il ripristino del manto stradale.


Un altro intervento ha riguardato il ripristino della viabilità comunale lungo il tratto Lavacchio-Borseda quale alternativa alla viabilità provinciale Sp 8 chiusa in corrispondenza del ponte sul Canale Grosso ed è stato realizzato attraverso un contributo di 171.000 euro di contributo regionale a cui si sono aggiunti 40.000 euro di contributo comunale. Le opere hanno riguardato la messa in sicurezza del versante e la realizzazione di sostegni in funzione delle caratteristiche geologiche del sito oltre alla regimazione delle acque.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Domenica, 19 Dicembre 2021 09:07
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.