fbpx

Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

A breve sarà anche sede di studi medici ed infermieristici.

 

Secondo il sindacato per ridurre le liste d'attesa servono assunzioni, migliore organizzazione ed investimenti in strumentazione.

Sono gli eroi silenziosi che sacrificano il proprio benessere per il bene degli altri, dimostrando una generosità e un altruismo senza pari.

L'Ordine mette in evidenza anche i problemi causati dalla scarsità di infermieri e la necessità di ampliare l'impiego di infermieri di famiglia e di comunità.

Secondo l'Ordine degli Infermieri bisogna ripartire dalla cultura del rispetto e dalle scuole. 

L'OPI sottolinea l'importanza di questa figura sia per i pazienti che per il Sistema Sanitario e ringrazia il Comitato Assistenza Malati dell'ing. Perioli.

Non sostituiscono le auto mediche, ma a queste si affiancano per potenziare il sistema dell'emergenza-urgenza sul territorio.

E' stato presentato alla Spezia in occasione della Giornata internazionale dell'infermiere.

Presto dovrebbero esserci altri concorsi nella regione.

Purtroppo gli episodi si ripetono e hanno come conseguenza anche la scelta degli operatori sanitari di abbandonare la professione.

La nota di OPI La Spezia: "Per ridurre i conflitti è doveroso e necessario ritornare a fare educazione sanitaria".

"Tra stabilizzazioni e contratti in scadenza le Asl si ritroveranno con meno personale di quanto sperato".

"Con gli ulteriori fabbisogni delle Asl si scorrerà la graduatoria".

Gli infermieri che effettueranno questa scelta sono a tutti gli effetti dipendenti pubblici, con il contratto e lo stipendio corrispondenti.

La Uil Fpl si schiera per il rispetto degli esiti del concorso pubblico, contro il dumping contrattuale e per la valorizzazione delle professioni sanitarie.

 

 

 

Ai sensi della legge n. 146/90 e successive modificazioni ed integrazioni ASL5 informa la cittadinanza che il Dipartimento della Funzione Pubblica ha reso noto che la Confederazione Sindacale Lavoratori Europei c.s.l.e. ha proclamato per l’intera giornata del 1 ottobre 2022 lo sciopero nazionale di 24 ore del personale infermieristico assunto a tempo indeterminato e degli ausiliari.

L’Azienda assicurerà, negli ospedali e nelle strutture sanitarie territoriali di propria competenza, il rispetto delle norme di legge sulla garanzia dei servizi pubblici essenziali e delle emergenze.

 

Si formano figure altamente specializzate che devono essere il raccordo tra il medico di medicina generale e gli altri soggetti legati alle cure primarie della persona.

La preoccupazione a seguito della prossima assunzione nelle ASL liguri di quasi 1000 tra infermieri e OSS: molti attualmente lavorano proprio in quelle strutture.

Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti: "Queste assunzioni assicurano un rafforzamento dell’interno sistema sanitario ligure".

Infermiere del reparto di Oncologia del Sant'Andrea, tanti lo conoscevano come Pino. Era molto apprezzato anche come musicista.

In Liguria gli iscritti all'Ordine sono oltre 14.600. Entro l'estate si concluderà la selezione per 700 assunzioni.

Nello spezzino la principale questione è la richiesta di assunzioni.

Sciopero nazionale 28 gennaio 2022 (24 ore)

Pagina 1 di 4
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.