Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Iren ammessa al regime di adempimento collaborativo dall'Agenzia delle Entrate

Consentirà alla multiutility di prevenire ed eventualmente risolvere anticipatamente potenziali controversie.

Iren ammessa al regime di adempimento collaborativo dall'Agenzia delle Entrate Foto da FB Iren

Iren Spa e la sua controllata Iren Energia sono state ammesse dall’Agenzia delle Entrate al regime di adempimento collaborativo (cooperative compliance), istituito al fine di promuovere il dialogo e la collaborazione con l’Amministrazione finanziaria nella piena applicazione delle politiche di trasparenza in materia fiscale.

Il regime di adempimento collaborativo prevede una modalità di interlocuzione costante con l’Agenzia delle Entrate, così da gestire le eventuali situazioni di incertezza attraverso un confronto preventivo che possa agevolare l’individuazione e risoluzione anticipata delle potenziali controversie fiscali.

Con i provvedimenti di ammissione è stata disposta dall’Agenzia delle Entrate la pubblicazione dell’iscrizione delle due società nell’elenco delle società che operano nel contesto di tale regime di collaborazione e trasparenza con l’Autorità fiscale italiana.

L’ammissione premia il buon funzionamento e l’adeguatezza del Sistema di rilevazione, misurazione, gestione e controllo dei rischi fiscali di Iren e di Iren Energia e consentirà alla multiutility e alla sua controllata di prevenire ed eventualmente risolvere anticipatamente potenziali controversie, garantendo così ad azionisti e investitori un livello di certezza sempre più alto relativamente agli aspetti finanziari e fiscali.

“L’ammissione al regime di adempimento collaborativo - sottolinea l'Amministratore Delegato e Direttore Generale Iren Gianni Vittorio Armani - costituisce un valore aggiunto per la società e comporta contatti costanti e piena collaborazione tra Iren e l'Agenzia delle Entrate. Questo provvedimento è frutto della forte attenzione prestata dal Gruppo verso l’esame preventivo dei rischi, a testimonianza della massima trasparenza, efficienza e sostenibilità dei nostri processi aziendali”.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Lunedì, 10 Gennaio 2022 13:11

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.