Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

"Ricominciamo con arte", alla Fabbrica le opere di duecento studenti del Cardarelli (foto) In evidenza

Si possono ammirare nella galleria del centro commerciale sino al 16 dicembre. Il tema è la "rinascita" dopo il lockdown.

La rinascita: è questo il tema al centro della mostra-evento “Ricominciamo con arte”, che è stata inaugurata questa mattina all'interno del centro commerciale La Fabbrica a Santo Stefano Magra.

Dislocate lungo la galleria del centro ci sono 9 postazioni nelle quali sono esposte le opere realizzate da oltre duecento alunni dell'Istituto Cardarelli - Liceo Artistico, Liceo Musicale e CAT (Comunicazione, Ambiente e Territorio) della Spezia.

Le opere racchiudono i sogni e le speranze dei ragazzi, dopo i difficili mesi del lockdown e della didattica a distanza.

“Vogliamo sostenere la creatività dei ragazzi del nostro territorio e delle nostre scuole – ha affermato nel corso dell'inaugurazione Savoia Chesi, direttrice della Galleria del Centro Commerciale La Fabbrica – per questo abbiamo deciso di ospitare qui le loro opere, accogliendo con gioia la proposta dell'Istituto Cardarelli, con il quale abbiamo già collaborato in passato. Voglio quindi ringraziare la Dirigente scolastica Sara Cecchini e tutti gli insegnanti che hanno supportato i ragazzi ed hanno reso possibile questa mostra”.

Una collaborazione, quella tra La Fabbrica e l'Istituto Cardarelli, che inorgoglisce entrambe le parti.

Ha infatti affermato Sara Cecchini: "I ragazzi che frequentano la scuola, come hanno dimostrato anche in questa occasione, hanno un animo artistico importante ed era giusto condividerlo in una location come quella della Fabbrica che permette alle loro opere di avere notevole visibilità. Voglio pertanto ringraziare il centro commerciale per aver supportato il nostro progetto”.

“Le opere che si possono ammirare in galleria – prosegue – sono il frutto di un lavoro lungo e complesso, reso ancora più difficile dalle modalità in cui si è svolta la didattica durante le fasi più cupe della pandemia. Le opere sono il prodotto della didattica a distanza ma, con orgoglio, possiamo dire che questo non si percepisce: studenti ed insegnanti hanno lavorato come se fossero in laboratorio. Voglio davvero fare loro un plauso perchè il loro impegno ed entusiasmo sono stati commoventi”.

“L'obiettivo della scuola non è solo quello di istruire i ragazzi, ma di formarli come persone e come artisti. Sono sicura che questi studenti potranno diventare ottimi professionisti e che nei luoghi di lavoro in cui si troveranno ad operare porteranno l'esperienza vissuta al Cardarelli”.

Ad allietare l'inaugurazione, una performance al pianoforte di Alessandro Borrini, studente della 3M del Liceo Musicale.

Le opere di "Ricominciamo con arte" si possono ammirare nella galleria del Centro Commerciale La Fabbrica sino al 16 dicembre.
Il programma (cliccate qui) prevede anche visite guidate e di orientamento, rivolte alle classi terze delle scuole superiori di primo grado, per fare conoscere ai ragazzi e alle loro famiglie le attività dell'Istituto Cardarelli.

Inoltre, sabato 4 dicembre alle 17.00, sempre nella Galleria della Fabbrica, si terrà un concerto degli studenti del Liceo Musicale.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 30 Novembre 2021 20:27

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.