Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Ex Oto Melara, continua la mobilitazione In evidenza

Oggi una manifestazione a Roma e l'incontro tra i rappresentanti sindacali ed i vertici aziendali.

La manifestazione a Roma La manifestazione a Roma Foto da FB Mattia Tivegna

 

Uno sciopero riuscito, con adesione del 75%, quello dei lavoratori di Leonardo ex Oto Melara. Una nutrita delegazione questa mattina è partita per Roma, presenti i vertici spezzini della Fiom e Uilm ed il segretario Generale della Cgil Luca Comiti. I lavoratori hanno manifestato sotto la sede romana di Leonardo mentre i segretari nazionali Fiom Re David e Uilm Palombella incontravano i vertici aziendali.

“Incontro dal clima positivo, ma non c’è ancora nulla di concreto- dice Mattia Tivegna, Segretario provinciale della Fiom Cgil della Spezia- i vertici di Leonardo ci hanno comunicato che stanno valutando tutte le offerte, ed anche la possibilità di partnership europee, quindi non cessione ma joint venture, ma non c’è ancora niente di concreto. Da parte nostra diciamo che la mobilitazione non si ferma, terremo alta l’attenzione anche nella nostra provincia”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.