Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

I lavori di Mangia Trekking nel segno della tradizione e della cultura della Palmaria.

 

L’isola Palmaria, in questo periodo di ritorno verso la normalità, afferma ed evidenzia ancor più la sua propensione turistica. Si tratta infatti di un’oasi naturale, dove è ben evidente un binomio di antiche culture, quella legata al mare e quella “forestale”.

Proprio su quest’ultimo orizzonte muove il lavoro sui sentieri dell’associazione Mangia Trekking, rispettando la natura in un territorio dall’incontaminatezza pressoché assoluta, conservare la toponomastica dei luoghi e utilizzare materiali naturali e metodologie di lavorazione artigianali.
Infatti l’isola è ricca di sentieri che consentono passeggiate bellissime, in percorsi che per lunghi tratti sono vere e proprie gallerie nel verde, ed in altri assimilabili a giardini che si affacciano sul mare.

Così anche in questi giorni di gran caldo, Paolo, Giuliano, Giorgio e Alessandra, con gli attrezzi che usavano un tempo i contadini, riservando le macchine operatrici a rare circostanze, hanno provveduto alle manutenzioni, sul campo, alla raccolta dei rifiuti abbandonati ed alla ricostruzione di alcuni segnali asportati.

Le segnalazioni di alcune opportunità, effettuate in virtù di una lunga e fattiva collaborazione con l’ Amministrazione Comunale di Porto Venere, hanno completato un interessante lavoro lungo i sentieri, fra quelli di maggior pregio della Regione Liguria.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.