Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Crisi energetica: prosegue il percorso diretto a costruire una rete di protezione sociale

 Il Prefetto ha incontrato i Sindaci della Provincia, invitandoli a segnalare l’acuirsi di eventuali situazioni di disagio

Sono proseguiti gli incontri promossi dal Prefetto, Maria Luisa Inversini, unitamente al Segretario Generale della Camera di Commercio Riviere di Liguria, Marco Casarino, ed all’Assessore al Commercio e Attività Produttive del Comune della Spezia, Marco Frascatore, per monitorare i riflessi che la crisi energetica sta producendo a livello locale e per attivare una rete di protezione sociale a sostegno di famiglie ed imprese. Dopo aver incontrato le Associazioni di categoria, è stata la volta dei Sindaci della Provincia.

All’apertura dell’incontro è stato condiviso l’esito del confronto avuto con i principali gestori del servizio di erogazione del gas in provincia (Eni Plenitude, Iren, Spigas), i quali hanno confermato che non sono state, finora, rilevate particolari criticità legate al rincaro delle bollette, sia per la solidità del tessuto economico-sociale, sia per circostanze occasionali, come le alte temperature, che hanno consentito di posticipare l’accensione dei riscaldamenti. La preoccupazione - anche per l’energia elettrica - riguarda i mesi a venire in una condizione di estrema incertezza e volatilità.

In ogni caso, le aziende hanno confermato la prosecuzione delle azioni di aiuto alla clientela, quali la rateizzazione delle bollette, anche al di fuori dei casi previsti dall’attuale normativa, attivabili rivolgendosi ai canali di contatto diretti con l’utenza ed agli sportelli territoriali. Il Prefetto ha poi richiamato l’attenzione sulla necessità che, attraverso gli sportelli dei Comuni, sia data ampia diffusione anche alle altre misure di sostegno governativo, quali i bonus sociali riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari, che ne hanno diritto, senza ulteriori adempimenti a loro carico. Per attivare il procedimento è sufficiente acquisire (on line tramite il sito INPS, oppure rivolgendosi ai CAF) un’attestazione di ISEE entro la soglia di accesso ai bonus, oppure risultare titolari di reddito/pensione di cittadinanza. Limitatamente ai bonus per elettricità e gas, la soglia ISEE per l'anno 2022 è stata elevata a 12.000 euro.

Nonostante molti cittadini anche qui a Spezia si rivolgano agli sportelli dell’Istituto, l’INPS ha solo compiti di verifica delle attestazioni, ma non competenze dirette. Durante il confronto con i Sindaci, è emerso che, pur nella consapevolezza della criticità della situazione in una proiezione futura, allo stato non vi sono rilevanti difficoltà per l’approvazione dei bilanci comunali, in quanto la maggioranza dei Comuni ha trovato le risorse per il pagamento delle bollette tramite variazioni di bilancio.

In ogni caso, è stata avviata una riflessione sulle possibilità di rimodulazione della spesa energetica calibrata secondo le esigenze dei singoli comuni. Il Prefetto ha quindi invitato i Sindaci a segnalare l’acuirsi di eventuali situazioni di disagio, sia per le famiglie, che per le attività commerciali; in particolare, sono sati richiamati sulla necessità di monitorare eventuali condomini, nei quali alcuni inquilini non pagano le bollette con ripercussioni negative sugli altri. Peraltro, l’Associazione degli Amministratori di Condominio, interpellata dalla Prefettura, non ha segnalato finora situazioni di particolare criticità. Analogamente, il Prefetto ha invitato i Sindaci a condividere eventuali scelte di riduzione dell’apertura al pubblico degli uffici comunali. Quanto, infine, alla possibilità di contenimento dei costi per mezzo della riduzione della pubblica illuminazione, le Forze di polizia hanno dato la disponibilità ad offrire supporto ai Comuni per non abbassare il livello della pubblica sicurezza.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.