Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Sull'alta via dei monti liguri torna ad affermarsi il lavoro di Mangia Trekking e Proloco Zignago

Un simbolo realizzato con un fondo di botte ed una doga provenienti da una cantina di Mangia e da pali di castagno ricavati dai boschi dello Zignago.

L’associazione dell’Alpinismo Lento dopo oltre 15 anni ha riportato e sistemato al suo posto un prezioso simbolo del tratto di Alta via dei Monti Liguri del territorio appartenente al Comune di Zignago. Un simbolo realizzato con un fondo di botte ed una doga provenienti da una cantina di Mangia e da pali di castagno ricavati dai boschi dello Zignago.

Una cartina di un’ampia parte del territorio della Val di Vara elaborata dall’associazione Mangia Trekking e realizzata dalla ditta Segnalvara di La Spezia è tornata a vivere lassù. Con atti di vandalismo nell’anno 2008 venne distrutta da persone sconsiderate, ma l'artista Claudio Sommariva ne raccolse ogni pezzo e lo conservò nella sua cantina.

Oggi la Proloco con il consenso dell'Amministrazione Comunale, e l’importante collaborazione dell’associazione Mangia Trekking, dopo una interessante manutenzione, ha riportato il manufatto al suo antico ed originario posto.

Hanno partecipato all’impresa nei diversi periodi di tempo (anni), Paolo Nicoletta, e lo scultore ed artista Claudio Sommariva che hanno curato le manutenzioni, Giuliano Guerri, presidente del Mangia Trekking ed ideatore della carta del territorio anche nella forma da esporre, Giorgio Berettieri che ha suggerito le pitture da usare, gli operatori Damiano Farina, Daniele Menini e Graziano Pasquetti che per anni ha curato una parte sensibile della logistica-dell'impresa.

Vota questo articolo
(1 Vota)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.