Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Pucciarelli contro Cavarra: "Per il voto della sinistra ha negato i valori della famiglia naturale" In evidenza

La senatrice della Lega commenta la firma da parte del sindaco di Sarzana dell'atto di nascita di un bambino con due papà e scrive al Prefetto chiedendo "l'annullamento in autotutela della registrazione"

«Permettendo la registrazione all’anagrafe di un bambino come figlio di due padri, Cavarra ha perso l’ultimo briciolo di credibilità che gli rimaneva. Infatti pur di accreditarsi presso quell’elettorato di sinistra radicale che ancora lo vota ha accettato la negazione della famiglia naturale e dei valori cristiani»: lo ha dichiarato la senatrice Stefania Pucciarelli (Lega) commentando la registrazione all’anagrafe di Sarzana di un bambino con “due padri”.

 

«Sarebbe interessante sapere perché la madre ha rinunciato al bambino – aggiunge Pucciarelli – e capire se si tratta, come parrebbe, dell’odiosa pratica chiamata “utero in affitto”. Lo sa Cavarra che in quel modo il bambino viene strappato alla madre dietro compenso per soddisfare gli egoismi della coppia di compratori, oppure pensa ancora che i bambini li porti la cicogna? Se questo è il progresso che il Pd ha in mente per Sarzana c’è da avere paura.

«Ciascuno è libero di vivere la propria vita sessuale nel modo che preferisce – puntualizza Pucciarelli – ma la famiglia è una cosa seria e i bambini non sono merce da acquistare al supermercato. Infatti ogni bambino ha bisogno di un padre e di una madre, non di due padri o due madri che per egoismo personale rivendicano una forma di genitorialità negata dalla natura. Noi non abbiamo paura di dirci cristiani e di difendere la famiglia naturale e tradizionale. Mi chiedo con quale coraggio Cavarra possa chiedere il voto dell’elettorato cattolico dopo aver sposato la causa di chi per egoismo personale ufficializza la vendita di esseri umani».


Qui sotto, scaricabile, la lettera inviata dalla senatrce al Prefetto della Spezia.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 06 Aprile 2022 10:52

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.