Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

La rivoluzione green passa dalla mitilicoltura In evidenza

Approvato dalla Camera l'ordine del giorno presentato dal deputato spezzino della Lega Lorenzo Viviani.

Lorenzo Viviani Lorenzo Viviani

“E' stato approvato alla Camera l’Ordine del Giorno della Lega a mia prima firma che impegna il Governo a investire, utilizzando i fondi del PNRR, in progetti che utilizzano il sistema del Carbon Sink, ovvero quello della sottrazione di CO2 dall’atmosfera tramite la mitilicoltura”, lo rende noto il Deputato e commissario per la provincia spezzina della Lega Lorenzo Viviani.

Prosegue Viviani: “Questi sono i primi passi concreti per attivare e incentivare le produzioni sane che abbassano la percentuale di anidride carbonica nell’atmosfera. Un esempio su tutti è il progetto avviato con la cooperativa dei Mitilicoltori Spezzini nella baia di Santa Teresa utile per quantificare il lavoro dei bivalvi nell’ambiente e contabilizzare i “crediti” di carbonio che derivano dalla mitilicoltura. La rivoluzione green che ci piace non è quella dei no, ma quella che incentiva il lavoro e che vede i nostri produttori come protagonisti”.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.