Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Un nuovo approdo nel Golfo per le attività nautiche

L'ordinanza, in vigore dal lunedì 8 agosto 2022, prevede che un tratto di banchina antistante il parcheggio Mirabello venga destinato all'approdo dei natanti ed imbarcazioni da diporto.

Le attività di noleggio e locazione nautica da lunedì 8 agosto avranno la disponibilità d'utilizzo di un approdo riservato per l'accosto in banchina antistante al parcheggio Mirabello. 

Un risultato ottenuto grazie all'impegno di Cna che ha sostenuto le esigenze espresse dalle imprese della nautica che da sempre sottolineano la necessità di individuare nell'area del Porto della Spezia, un accosto idoneo per l'approdo dei natanti ed imbarcazioni da diporto al fine di agevolare le operazioni di imbarco/sbarco passeggeri.   

"L'individuazione dell'area e la conseguente firma dell'ordinanza – spiega la referente sindacale di Cna nautica La Spezia Francesca Moriconi -, che entrerà in vigore in seguito alla rimozione delle opere provvisorie a servizio del Palio, è una risposta attesa dagli operatori del settore che da tempo reclamano la necessità di un punto di imbarco e sbarco idoneo e sicuro.

Si tratta di un settore in continua crescita che richiede, dunque, maggiori attenzioni per permettere alle varie attività di soddisfare l'aumento della domanda turistica garantendo di realizzare le operazioni in sicurezza." 

L'ordinanza, in vigore dal lunedì 8 agosto 2022, prevede che un tratto di banchina antistante il parcheggio Mirabello, della lunghezza di 10 metri, venga destinato all'approdo dei natanti ed imbarcazioni da diporto, incluse le unità ad uso commerciale di noleggio e locazione. 

Le unità dovranno sostare esclusivamente per il tempo strettamente necessario alle operazioni di imbarco e sbarco di passeggeri senza l'ausilio di ancore (ad eccezione dei casi di emergenza e/o avarie improvvise che dovranno essere immediatamente comunicati alla Sala Operativa della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera della Spezia).

Considerata l'altezza della banchina di circa un metro le imbarcazioni dovranno dotarsi della dovuta attrezzatura per garantire l'imbarco/sbarco di persone in sicurezza ad esclusiva responsabilità del conduttore.  

 Cna La Spezia ringrazia per la collaborazione e la disponibilità l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale e la Capitaneria di Porto.    

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
CNA

Confederazione Nazionale Artigianato
Via Padre Giuliani, 6
19125 La Spezia

Tel. 0187598080
Twitter @laspezia@cna.it

 

www.sp.cna.it/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.