fbpx

Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Al CAMeC le opere della galleria Il Gabbiano e la musica di "Le Ombre" In evidenza

Riflessioni tra storia e memoria.

L’Associazione Culturale Mediterraneo ha organizzato, venerdì 10 marzo alle ore 15,30 e sabato 11 marzo alle ore 10 al CAMeC - piazza Battisti 1, l'iniziativa "La storia siamo noi”

Il programma di venerdì 10 marzo prevede, alle 15,30, la visita guidata alla mostra "Attraverso l'arte. La galleria il Gabbiano 1968-2018. Cinquant'anni di ricerca artistica", a cura dell’artista Cosimo Cimino, fondatore nel 1968 del circolo culturale e galleria d’arte il Gabbiano, e del curatore Mario Commone.
La mostra ripercorre cinquant’anni di attività della storica galleria d’arte, singolare progetto che, dal 1968 al 2018, ha portato in città i grandi esponenti delle avanguardie nazionali e internazionali, da Fluxus alla Poesia Visiva, dalla Body Art alla Performance senza trascurare l’arte concettuale, la musica, il suono. La visita guidata si soffermerà innanzitutto sul periodo originario del Gabbiano.

Seguirà, alle 16,30, l'esibizione del complesso "Le Ombre", il più famoso complesso beat della Spezia degli anni Sessanta. Nato nel 1963, fu protagonista, il 14 aprile 1966, dello storico “Show Beat” al Teatro Monteverdi. Nell’occasione il pubblico ascolterà tre tra i principali successi del gruppo, “Nulla di me”, “A noi piace così” e “Avrai”.

Alle 17 Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello presenteranno l'Indice dei nomi del loro libro "Un mondo nuovo, una speranza appena nata. Gli anni Sessanta alla Spezia ed in provincia. La presentazione ha per titolo “Tutta la città e tutto il mondo in 3.500 nomi”.
Alle 17,30 Marcello Flores, storico dell’Università di Siena, terrà una conferenza sul tema "La storia in un mondo globale: difficoltà e prospettive".

Sabato 11 alle ore 10 la riflessione tra storia e memoria ripartirà ancora dalla nostra città e provincia, con l’iniziativa dal titolo "Gli anni Sessanta alla Spezia: la creatività culturale”: un incontro, condotto da Marco Ferrari e Giorgio Pagano, con gli artisti, i musicisti, gli organizzatori di cineclub, gli attori di teatro della Spezia di quegli anni. Interverranno: Federico Anselmi, Egidio Banti, Silvio Benedetto, Paolo Bertolotto, Carla Bolelli, Riccardo Borghetti, Cosimo Cimino, Marco Danè, Franco Ferrini, Doriano Franceschetti, Arturo Izzo, Pino Lena, Claudio Lopresti, Carlo Marletti, Tony Parisi, Luciano Polerà, Franca Puliti, Alfredo Rossi, Andrea Sammartano, Roberto Sbrana, Walter Tacchini, Gabriella Tartarini, Nunzio Vadalà.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(1 Vota)
Ass. Culturale Mediterraneo

Corso Cavour, 221
19122 La Spezia

Tel. 345 6124287
Fax. 0187 732765

associazioneculturalemediterraneo.com/sp/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Assonautica
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.