Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

A Sarzana lo struggente "Giusto la fine del mondo" In evidenza

Apre la stagione abbonamenti del Teatro degli Impavidi.

Giusto la fine del mondo Giusto la fine del mondo Foto: Manuela Giusto

La stagione abbonamenti del Teatro degli Impavidi di Sarzana si apre giovedì 27 e venerdì 28 gennaio con il poetico e struggente Giusto la fine del mondo, testo cult dello scrittore francese Jean-Luc Lagarce, tra gli autori più rappresentati attualmente in Francia, dietro solo a Shakespeare e a Molière, messo in scena con sensibilità e passione da una straordinaria Anna Bonaiuto, tra le attrice italiane di teatro e cinema più amate dal grande pubblico (è Livia Danese, moglie di Andreotti, nel film di Sorrentino Il Divo con Toni Servillo).
La stagione è ideata e organizzata dall’Associazione Gli Scarti, in stretta collaborazione con il Comune di Sarzana e con la direzione artistica di Andrea Cerri ed ha come titolo "Meraviglioso".

Lo spettacolo, regia di Francesco Frangipane, con in scena anche Alessandro Tedeschi, Barbara Ronchi, Vincenzo De Michele, Angela Curri, narra la storia di uno scrittore di nome Louis, che si intreccia drammaticamente con la vicenda personale dell’autore, morto di AIDS a soli 38 anni. Louis dopo essere stato lontano da casa per dodici lunghi anni, torna nel suo paese natale per rivedere i suoi familiari e comunicare loro la notizia della sua malattia e della sua imminente morte. Ad aspettarlo trova la madre vedova, i due fratelli Antoine e Suzanne, e la cognata Catherine. I membri della famiglia reagiscono tutti in maniera diversa all’incontro: la sorella minore Suzanne è sinceramente felice di poter riabbracciare il fratello e, anche se quasi non lo conosce, prova un forte senso di abbandono; nel fratello Antoine si riaccende la gelosia verso di lui, che era sempre al centro dell’attenzione; la cognata Catherine, una donna gentile e insicura, cerca di metterlo a suo agio, stemperando gli eccessi del marito Antoine; la madre Martine, benché impreparata al ritorno del figlio, è raggiante e fiduciosa che in famiglia possa tornare il dialogo, interrotto anni prima o forse mai veramente iniziato. Louis andrà via la sera stessa, senza aver comunicato ai suoi il vero motivo della sua ‘visita’.

Jean-Luc Lagarce (Héricourt, 14 febbraio 1957 – 30 settembre 1995) è stato un attore, regista e scrittore francese. La semplicità delle sue parole, la profondità del suo pensiero e l’originalità della sua sintassi fanno di lui uno scrittore al tempo stesso classico e contemporaneo. I suoi testi sono stati tradotti e messi in scena in diverse lingue. Autore di oltre venticinque opere, in Italia si ricorda soprattutto l’edizione di ‘Giusto la fine del mondo’ diretta da Luca Ronconi nella stagione 2008/09 con la traduzione di Franco Quadri. Tratto sempre da quest’opera il pluripremiato film del regista canadese Xavier Dolan, vincitore del Grand Prix della Giuria al Festival di Cannes del 2016.

 

Giovedì 27 e venerdì 28 gennaio 2022 - ore 20
Teatro degli Impavidi – Sarzana

Giusto la fine del mondo
di Jean-Luc Lagarce
traduzione Franco Quadri - regia Francesco Frangipane
con Anna Bonaiuto, Alessandro Tedeschi, Barbara Ronchi, Vincenzo De Michele, Angela Curri
scene Francesco Ghisu
costumi Cristian Spadoni
musiche originali Roberto Angelini
luci Giuseppe Filipponio
produzione Argot Produzioni e Teatro Metastasio di Prato in collaborazione con Pierfrancesco Pisani e AMAT
Spettacolo in abbonamento

 

Per info e prenotazioni 346 4026006 o tQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Biglietti acquistabili presso Teatro degli Impavidi, IAT Sarzana.
Nuovi orari biglietteria Teatro degli Impavidi: da martedì a sabato (escluso il venerdì) h 09.30 – 12.30 – il giovedì anche al pomeriggio: dalle ore 15.30 alle 18.30.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Venerdì, 21 Gennaio 2022 11:58
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F
19123 La Spezia
Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.