Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Albiano, il ponte inizia a prendere forma con il varo della prima arcata (foto e video) In evidenza

di Giacomo Cavanna - Momento storico nei lavori con il varo dell'arcata di oltre 100 metri.

 

Il ponte di Albiano comincia a prendere forma con il varo della prima arcata di oltre 100 metri di lunghezza e 550 tonnellate di peso che inizia a delineare quello che sarà il ponte a primavera di quest'anno quando è prevista la conclusione dei lavori.

Nella mattinata di oggi infatti la struttura, sezione centrale, è stata poggiata definitivamente sulla seconda e terza pila in quella che sarà la sua ultima posizione.

Gli altri due "conci" sono attualmente in fase di ultimazione ed i lavori di posa avverranno nelle prossime settimane, compatibilmente con le particolari condizioni ambientali dell'alveo del fiume Magra.

Il Sindaco di Aulla Roberto Valettini ha affermato: "Voglio ringraziare la autorità e le maestranze che hanno permesso l'attuazione dei lavori su questa grande opera. La mia richiesta è di una ulteriore accelerazione per la ripresa di questa zona che, oltre a essere colpita dalla pandemia, è costretta ad un parziale isolamento. Sottolineo inoltre, vista la presenza anche di cariche di governo, che i ristori chiesti trovino giusto accoglimento".

Stefano Liani, Responsabile ANAS Toscana, ha espresso il proprio ringraziamento ai professionisti coinvolti nella realizzazione dell'opera: "Dal crollo del ponte sono stati avviati diversi lavori, a partire dalla demolizione completa, per la quale aspettiamo il parere ministeriale, la realizzazione delle rampe e la costruzione di questo nuovo ponte."

Fulvio Maria Soccodato, Commissario Straordinario, si è congratulato con le maestranza per il lavoro svolto, sottolineando quanto eseguito fino ad ora: "Il piano varato a dicembre del 2020 con la rimozione della macerie, la costruzione delle rampe e la ricostruzione del ponte di quasi 240 metri si sta finalmente compiendo."

Giovanni Toti, Presidente di Regione Liguria, ha rimarcato la collaborazione che c'è stata tra Regione Liguria e Toscana: "E' un ottimo segnale vedere questo manufatto realizzato anche come esempio a livello interregionale. Un ponte è un momento importante che collega due regioni amiche e se resteranno, come abbiamo chiesto, le rampe, alla fine sarà un miglioramento per la viabilità complessiva".

Eugenio Giani, Presidente di Regione Toscana, ha altresì ringraziato il Presidente Toti affermando che questo sarà un anno di grande rilancio per il territorio: "E' una grande soddisfazione vedere questo primo elemento e per noi questo è un simbolo delle scelte precedentemente fatte per armonizzare la squadra. Non potevamo permetterci di fallire e la primavera sarà la stagione che darà centralità a questo territorio".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Domenica, 16 Gennaio 2022 19:54

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.