Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Calura nei cantieri, Carassale (Fillea Cgil): "Mettere in pratica tutte le difese contro il caldo eccessivo" In evidenza

"Ogni anno durante la stagione estiva riceviamo decine di segnalazioni per eccessiva calura sui luoghi di lavoro"

Durante il periodo estivo i lavoratori edili sono sottoposti a temperature altissime sui luoghi di lavoro. La normativa prevede che sopra i 35 gradi bisogna ridurre o addirittura sospendere il lavoro, chiedendo la cassa integrazione ordinaria. C'è quindi una responsabilità diretta dei datori di lavoro (Legge 81, 2008, testo unico sulla sicurezza art 7). Inoltre, bisogna attuare tutti i dispositivi di prevenzione e difesa: creme solari, caschi, acqua a disposizione e luoghi al fresco in cui riposare durante gli intervalli dall'attività lavorativa, orari flessibili per lavorare nelle ore più fresche.

"Ogni anno durante la stagione estiva riceviamo decine di segnalazioni per eccessiva calura sui luoghi di lavoro- dice Gianni Carassale, Segretario Fillea Cgil- ci sono cantieri completamente esposti al sole, pensiamo solo alle asfaltature stradali, dove il caldo diventa insopportabile e le condizioni di lavoro proibitive. E nell'edilizia ci sono molti lavoratori in là con gli anni e quindi soggetti a rischio. Ci appelliamo alla sensibilità dei datori di lavoro ed auspichiamo controlli serrati da parte degli enti competenti. La difesa dalla eccessiva calura rientra a pieno titolo nelle azioni da mettere in campo per la sicurezza sul lavoro che deve essere una priorità per tutti."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.