Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Peste suina, la CIA: "Il sovrannumero di cinghiali crea nuove emergenze"

La Confederazione Italiana Agricoltori torna a chiedere la modifica della legge regionale sulla caccia.

“I casi di peste suina rappresentano un grave danno economico per tutte le aziende liguri che operano nel settore della zootecnia – sottolinea Aldo Alberto, presidente di Cia Liguria - Il numero spropositato di cinghiali sul territorio rappresenta un problema da tempo, lo confermano le firme che ha raccolto in questi mesi la nostra petizione per modificare la legge".

"Ora - aggiunge - ne abbiamo un’altra conferma: il sovrannumero crea sempre nuove emergenze, favorisce epidemie, porta a nuove restrizioni per allevatori e aziende dalla filiera. Con il blocco della caccia per questi casi di peste suina, avremo ulteriori problemi sul territorio. I dati sono evidenti: i capi abbattibili in questa stagione erano 23.200: quelli abbattuti al 31/12/2021 13.500. Ora la situazione si aggraverà ulteriormente. Una ragione in più per accelerare le azioni di modifica della legge regionale che abbiamo richiesto e avviare una concreto piano di contrasto riducendo il numero di cinghiali in circolazione”.

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Lunedì, 10 Gennaio 2022 13:01
CIA

Piazza Cesare Battisti, 21
19121 La Spezia SP

Tel. 0187 754959

www.cialiguria.com/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.