Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Piazza Verdi, Italia Nostra e Legambiente: "Subito una soluzione condivisa che restituisca la piazza ai cittadini" In evidenza

Le ONLUS ITALIA NOSTRA e LEGAMBIENTE hanno con favore appreso che il TAR Ligure ha riconosciuto le ragioni delle due Sovrintendenze, Archeologica e ai Beni Culturali, e di quei cittadini e Associazioni che rivendicavano solo una piazza preservata nelle sue pregevoli dotazioni sia di Verde Pubblico che di Decoro Architettonico, da valorizzare ma senza snaturare.


Auspichiamo dopo anni di enorme disagio per chi la piazza la vive e la frequenta abitualmente, che da parte dei pubblici poteri prevalga il buon senso e che tramite una procedura partecipata e previo il sostanziale (e non formale) rispetto delle prescrizioni ricevute, si possa raggiungere una soluzione condivisa che, nei tempi più brevi, ponga fine al cantiere pluriennale e restituisca il luogo alla città.


Le Associazioni e i Comitati, coprotagonisti sin dall'inizio, avendo rischiato anche di dovere sopperire economicamente alle scelte erronee degli uffici comunali, rivendicano il riconoscimento del loro ruolo anche in senso propositivo e quindi si aspettano di contribuire all'assetto finale della piazza, attraverso una progettazione partecipata e condivisa.

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Sabato, 13 Febbraio 2016 14:28

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.