Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

A Pontremoli la processione in onore della “Madonna del popolo” (foto) In evidenza

La popolazione chiedette la sua intercessione per salvare la città dalla peste nel 1622.


Grande festa, domenica 2 luglio, a Pontremoli per la “Madonna del popolo”, in ricordo del voto che il 2 luglio 1622 salvò la città dalla peste. Oltre mille persone, tra cui anche vari spezzini, hanno partecipato alla processione, che si è snodata tra le vie del borgo. Ad aprirla sono state le cinque confraternite delle chiese di San Colombano, San Pietro, San Niccolò, San Geminiano e Santa Maria Assunta.
La processione è stata presieduta dal vescovo di Massa Carrara - Pontremoli, mons. Giovanni Santucci, che ha celebrato anche i vespri solenni cantati nella con-cattedrale di Santa Maria Assunta.
Mons. Antonio Costantino Pietrocola ha portato in processione la reliquia della Madonna del Popolo.

(Testo: Francesco Bellotti)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.