Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Litiga con la fidanzata e sradica una pianta in piazza Verdi, individuato dalla Polizia Locale In evidenza

L'intevento dei tecnici reperibili del Comune ha permesso di rimettere a dimora l'arbusto, nella speranza che non abbia subito danni irriparabili.

Una lite con la fidanzata è costata cara a un 56enne spezzino che in un momento d'ira ha sradicato una pianta in Piazza Verdi.

Erano da poco passate le 19 quando un cittadino ha fermato una pattuglia della polizia locale durante il pattugliamento del territorio per segnalare che pochi minuti prima una pianta era stata divelta.

Ad identificare l'autore ci è voluto poco agli agenti della Locale che, visionando le telecamere di videosorveglianza sono riusciti a risalire all'autore, ancora presente in piazza verdi a discutere animatamente con la fidanzata.

Lo spezzino con alle spalle numerosi precedenti è stato deferito all'autorità giudiziaria per il danneggiamento della pianta ad alto fusto che è risultata essere stata sradicata dalla sua sede naturale.

L'intevento dei tecnici reperibili del Comune ha permesso di rimettere a dimora l'arbusto, nella speranza che non abbia subito danni irriparabili.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.