Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Nuovo Obi, sindacati: "Mercato saturo, si mettono a rischio le piccole attività. Vogliamo occupazione di qualità"

Questa la nota dei sindacati in merito alla struttura di oltre 6mila metri quadri per bricolage e ferramenta.

"Non serviva un'altra struttura di grande distribuzione alla Spezia. C'è il rischio concreto di danneggiare le piccole aziende e creare altra occupazione precaria." Così Luca Comiti, Filcams Cgil, Mirko Talamone, Fisascat Cisl e Marco Callegari, Uiltucs Uil, in relazione al nuovo OBI, una struttura di oltre 6000 metri quadri per bricolage e ferramenta, che sorgerà in Via Maralunga.

Continuano i sindacalisti: " In una filiera commerciale già satura queste struttura metterà fortemente a rischio la tenuta di piccole e medie imprese, con relativo impoverimento del tessuto commerciale cittadino. Ed impatterà negativamente in termini di ore lavorative sugli altri punti vendita, colpendo i lavoratori più deboli e precari.

Chiediamo comunque un confronto costruttivo con l'azienda: vogliamo capire la quantità di posti di lavoro previsti, le figure professionali richieste, le eventuali necessità formative; si dovrà applicare il contratto nazionale del settore ed avere un'occupazione di qualità."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Sindacati confederali

Via Bologna, 9
19125 La Spezia

www.wikispedia.org

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.