Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Sanlorenzo registra un nuovo successo della Divisione Superyacht

È stato siglato il contratto di costruzione della nuova ammiraglia della flotta, il 73Steel, con consegna nel 2026.

Prosegue inarrestabile la crescita di Sanlorenzo, che conferma ancora una volta la propria leadership indiscussa nel settore del metallo con una nuova, importante, vendita.

La Divisione Superyacht ha infatti fatto registrare proprio in questi giorni la vendita del più grande superyacht mai costruito dal cantiere, il 73Steel, perfezionata tramite la broker house FRASER. Questo nuovo contratto porta a nove le unità in metallo vendute ad oggi nel 2022 incrementando una flotta attualmente in costruzione che conta 23 superyacht dai 44 ai 73 metri.

Il nuovo gigante in metallo firmato Sanlorenzo avrà una lunghezza totale di 73 metri, una innovativa propulsione diesel-elettrica tesa alla minimizzazione delle emissioni ed un layout del tutto fuori dagli schemi, che porterà la connessione tra interno ed esterno e tra uomo e natura ad un altro livello. Le linee esterne saranno ancora una volta affidate alla creatività dello studio Zuccon International Project mentre il concept del décor promette di essere innovativo e a tratti rivoluzionario.

Bernardo Zuccon, Studio Zuccon International Project, afferma: "Il progetto del nuovo 73Steel rappresenta un nuovo affascinante capitolo della storia del cantiere, non solo per le sue dimensioni che sono al momento le più grandi mai realizzate, ma anche perché è la testimonianza di quanto, mai come oggi, l'azienda creda fortemente nell'evoluzione e nell'importanza di un mercato complesso come quello dei superyacht. Come progettisti, non possiamo che essere ancora una volta orgogliosi di partecipare a questa nuova avventura, fondando la nostra ricerca progettuale sullo sviluppo di un design che, nonostante i grandi volumi a disposizione, sia in grado trasmettere un principio di estremo dinamismo, sportività e contemporaneità. Ed è proprio questo sottile dialogo tra la ricerca di una forte attualità stilistica ed una costante ispirazione a stilemi ormai consolidati nel DNA del brand, che si connota la perfetta chiave interpretativa di questo progetto.
Ogni segno è stato plasmato per enfatizzare tensione e plasticità delle forme, che sembrano essere costantemente in movimento, senza pause, modificandosi ed adattandosi con l'obiettivo di creare il perfetto dialogo tra spazi interni ed esterni; un ritmo dinamico ed incessante che punta ad un'evoluzione formale in grado di ricostruire ogni volta ed in ogni dettaglio quel linguaggio fortemente identitario che caratterizza da sempre il prodotto Sanlorenzo".
 

73Steel sarà ideato per creare la più intensa interazione tra oceano e natura a bordo a diversi livelli. Un progetto dal design visionario in grado di bilanciare perfettamente forma e funzione, innovazione e tecnologia, portando a bordo ancora una volta qualcosa di sorprendentemente inedito.
L'attenzione verso il massimo comfort, unito alla cura meticolosa dell'estetica degli spazi daranno vita a scenari in cui l'intimità famigliare e privacy saranno al centro della vivibilità di questo ineguagliabile superyacht.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.