Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Levanto si conferma "Città che legge" anche per il biennio 2022/2023 In evidenza

E' la terza volta che conquista il riconoscimento del Ministero della Cultura.

Anche per il biennio 2022/2023 Levanto si può fregiare (per la terza volta) del titolo di “Città che legge”, il riconoscimento attribuito dal Ministero della cultura alle cittadine particolarmente virtuose nell’intraprendere iniziative finalizzate alla diffusione della lettura attraverso la creazione di infrastrutture dedicate, di associazioni culturali e di eventi nei quali il libro è al centro dell’attenzione.
L’iniziativa è promossa dal “Centro per il libro e la lettura” (in collaborazione con “Anci”, l’associazione dei Comuni italiani), che sul proprio sito spiega che poiché “dalla lettura dipendono lo sviluppo intellettuale, sociale ed economico delle comunità”, l’organizzazione “promuove e valorizza quelle amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura. L’intento è di riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva”.

Tra i requisiti, novità rispetto ai bienni precedenti, anche l’aver già stipulato un “Patto per la lettura” che coinvolga nella promozione le realtà del territorio.
E Levanto ha adempiuto anche a quest’ulteriore vincolo, grazie all’organizzazione di eventi letterari e culturali che ormai si svolgono tutto l’anno con la collaborazione delle scuole e delle associazioni attive sul territorio.
Oltre, naturalmente, a disporre di una biblioteca civica in grado di erogare un’ampia gamma di servizi, di offrire agli utenti la possibilità di attingere al patrimonio letterario messo in rete da altre realtà culturali, di dedicare molte attività ai bimbi e alle famiglie.

Legittima, quindi, la soddisfazione degli amministratori comunali, che vedono nel riconoscimento attribuito dal Ministero il meritato premio all’incremento dell’offerta culturale complessiva (e non limitata alla stagione estiva) che da alcuni anni si sta registrando nella cittadina e che il Comune continua a sostenere sia attraverso l’organizzazione di proprie iniziative, sia fornendo il sostegno economico e logistico o il patrocinio alle proposte di qualità provenienti dalle associazioni che operano nel settore.

Da non trascurare, infine, il fatto che la qualifica di “Città che legge" consente ai Comuni di partecipare ai bandi per l’attribuzione di contributi economici, premi ed incentivi che il “Centro per il libro e la lettura” mette in palio per valorizzare i progetti più meritevoli e che Levanto ha già ottenuto negli scorsi anni e utilizzato per implementare ulteriormente l’offerta di servizi e iniziative.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Levanto

Piazza Cavour 1, Levanto (SP)
Tel: 018780221 Fax 0187 - 802247

www.comune.levanto.sp.it

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.