Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

La prima edizione di "ARIEL - LericiPea Giovani", festival italiano di Poesia under 35

I curatori sono Giuseppe Conte e Davide Rondoni.

L’8 il 9 e il 10 luglio 2022  a Lerici, cuore del Golfo dei Poeti, Il Premio LericiPea insieme al Comune di Lerici, al proprio Partner Sanlorenzo e con il contributo di Fondazione Carispezia, “terranno a battesimo” la prima edizione di ARIEL - LericiPea Giovani,  festival italiano di Poesia under 35.

L’inizio dei lavori, alle 17.30 di venerdì 8 luglio, presso il Circolo della vela Erix, con lo svolgimento dei Seminari per i giovani, voluti dai 2 curatori, Giuseppe Conte e Davide Rondoni; a seguire, alle 19.30 inaugurazione ufficiale del Festival Ariel e della Mostra “Uno sguardo gentile, fotografie di Marisa Rastellini”, monografica dedicata all’artista romana, curata da Maria Vittoria Baravelli in collaborazione con Mondadori Portfolio. 

Dopo il grande successo della mostra di Milano, organizzata nell’ambito di MIA Fair – Milan Image Art Fair, la più importante fiera italiana della fotografia, Mondadori Portfolio celebra infatti il proprio decennale portando a Lerici la mostra visitabile sino al 28 agosto.
 
Due gli spettacoli serali, che si svolgeranno in Rotonda Vassallo a Lerici, a partire dalle 21.30. A condurre le serate e alla guida delle performance dei giovani, Giuseppe Conte e Davide Rondoni. Attesa la partecipazione di molti poeti. In conclusione Matteo Cremolini e Matteo Taranto regaleranno al pubblico un prezioso particolare momento di musica e poesia.
 
“Il Premio LericiPea, da sempre e per sua natura, mecenate e promotore della Poesia più autorevole, nazionale e internazionale, ha ritenuto che proprio a Lerici, in occasione del Bicentenario Shelleyano, dovesse nascere e radicarsi, lo speriamo sinceramente, una manifestazione importante dedicata al “linguaggio” poetico dei giovani, per non dimenticare, anzi sottolineare, che Shelley, la moglie Mary e il loro entourage di giovani intellettuali “rivoluzionari”, scrissero a Lerici e nel Golfo dei Poeti, non ancora trentenni, cambiando per sempre il modo di fare Poesia!”. Pier Gino Scardigli - Presidente Premio LericiPea.
 
"Gli eventi per le celebrazioni del bicentenario dalla morte di Shelley proseguono con questo Festival dedicato ai giovani, ed organizzato dal Premio LericiPea Golfo dei Poeti, a cui noi teniamo molto. Questa amministrazione da sempre sostiene i giovani che si cimentano con prove artistiche, sportive, gastronomiche e musicali. I giovani sono la nostra speranza, il nostro futuro e dar loro voce è importantissimo, qualsiasi sia l'ambito. Ringrazio il Premio LericiPea che costruisce sempre occasioni di alto livello, e che ha collaborato con noi all'organizzazione di questo festival che racchiude un pò la natura del nostro territorio: la poesia, i panorami, la cultura, lo spirito rivoluzionario e il mare".  Leonardo Paoletti - Sindaco Comune di Lerici
 
Sanlorenzo, come partner di questa importante iniziativa, riconferma il profondo legame che lega il cantiere al territorio spezzino, consolidando ulteriormente il percorso attraverso l’arte e la cultura portato avanti con passione negli ultimi anni. In occasione della prima edizione di Ariel – LericiPea Giovani, invita i giovani che operano nei propri cantieri navali a partecipare a questo pregevole evento letterario dedicato a Shelley e ad apprezzare le grandi icone italiane “catturate” dalla mano raffinata e dallo sguardo attento di Marisa Rastellini che documenta fedelmente lo spirito di un tempo da lei vissuto personalmente.
 
“Il Festival Ariel dedicato alla giovane poesia italiana vuole essere un segnale di ripartenza, di slancio, di fiducia nella parola e nell'incontro, dopo le stagioni di isolamento e di difficoltà  che abbiamo attraversato  e che ancora pesano su di noi. I giovani poeti convocati da Davide Rondoni e da me dovranno mostrare, ognuno con la propria voce e personalità, che la poesia è energia vivente, che guarda al futuro, che si rinnova e non si arrende.

Nel bicentenario della sua morte per naufragio, il nume tutelare del Festival è il grandissimo poeta romantico inglese Percy Bysshe Shelley, che ha lasciato  su Lerici  e il suo Golfo un segno indelebile di invenzione creativa, sogno, amore, utopia, libertà. Nei giorni del Festival, tutto ciò  risuonerà nel Golfo dei Poeti, per terra e per mare, sulle piazze e sul battello dove i poeti leggeranno i loro versi. Ci saranno momenti di riflessione sul fare poetico, e momenti di festa in cui verranno coinvolti a microfono aperto tutti gli innamorati della poesia. Lerici, con il suo glorioso Premio pluridecennale e con questo nuovo Festival si candida ad essere la capitale italiana e internazionale della poesia”. Giuseppe Conte - Presidente Giuria Premio LericiPea e curatore ARIEL LericiPea Giovani
 
“Ariel è uno slancio un invito una custodia. Nulla occorre oggi - tra violenze e depressioni e poteri soffocanti -  come la giovinezza della poesia. Io e Giuseppe Conte abbiamo convocato / premiato alcune delle voci più significative della poesia nuova. Ne nascerà un ritrovo libero, laborioso, creante tra memoria di grandi poeti del passato e voci future”. Davide Rondoni - curatore  ARIEL LericiPea Giovani
 
“Nei tempi di una sempre più invasiva riproducibilità tecnica dell’arte, che rischia così di appiattirsi e di perdere voce e fisionomia, la salvaguardia è il recupero di Identità e Memoria. E affidarlo all’opera di giovani poeti o dell’altrettanto giovane curatrice di questa mostra significa sottolineare ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, che le due espressioni sono sintoniche, imprevedibili comunicatrici dell’indagine sull’Uomo nel mentre che affascinano e rivelano, illuminano e attraggono. E proprio questo comune intento ha generato la necessità di questo stretto connubio realizzato nell’occasione dove la parola in fieri dei giovani poeti di Ariel si lega ai ritratti di Marisa Rastellini, come fossero un unico occhio sospinto verso il Mondo”. Francesco Napoli - Giuria Premio LericiPea
 
 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.