fbpx

Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Santo Stefano, la presentazione del libro di Viviana Galimberti dal titolo "Preziose cicatrici"

Nell'ambito della rassegna "Non ci resta che leggere: iniziative di Resistenza Letteraria della Bibioteca Cesare Arzelà".

Sabato 21 maggio, ore 17:30 presso Villa Boeri, in via Tavilla a Santo Stefano Magra nell'ambito della nota Rassegna "Non ci resta che leggere: iniziative di Resistenza Letteraria della Bibioteca Cesare Arzelà", si terrà la presentazione del libro di Viviana Galimberti dal titolo "Preziose cicatrici", edito da Rizzoli.

La presentazione del volume sarà a cura di Patrizia Fiaschi e  in caso di pioggia l'evento si terrà presso la biblioteca civica C. Arzelà.

L'autrice devolverà i proventi della vendita di questo libro alla Fondazione IEO-CCM per il progetto WCC (Women's Cancer Center).

 Viviana Galimberti è nata a Milano nel 1957, è medico specialista in chirurgia generale dedicata alla cura del tumore al seno. Attualmente dirige la Divisione di Senologia dell'Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano. Per tutta la sua carriera, fin dalla specializzazione, ha lavorato fianco a fianco con Umberto Veronesi.

È autrice di oltre 200 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali e di diversi capitoli di libri scientifici. Questo è il suo primo libro rivolto al grande pubblico. Fin dagli anni Ottanta dedica la sua vita a lottare contro il tumore al seno e a stare al fianco delle donne che si ammalano di questa patologia.

L'incontro da specializzanda con Umberto Veronesi l'ha condotta verso la ricerca: in questo libro, dallo straordinario calore umano, Viviana racconta la cavalcata scientifica entusiasmante che, come medico, l'ha vista progredire dalle vecchie cure invasive a quelle di oggi che conciliano, secondo la filosofia di Veronesi, il massimo risultato terapeutico con la miglior qualità della vita. L'autrice ha sempre vissuto con grande empatia il rapporto con le pazienti, interpretando questo aspetto – la gestione del dialogo, della paura e delle emozioni – come fondamentale nel suo lavoro.

Per informazioni contattare la Biblioteca 0187 699041 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Assonautica
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.