fbpx

Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Nella parrocchia di Migliarina si è svolto il concerto della banda Puccini

L'evento è stato organizzato nella chiesa San Giovanni Battista a Migliarina, nonché quartiere in cui l'antica banda musicale è nata oltre cento anni fa

Si è svolto di fronte ad un numeroso pubblico il concerto che la storica Filarmonica "Giacomo Puccini" ha organizzato nella chiesa di San Giovanni Battista a Migliarina, il quartiere in cui l'antica banda musicale è nata oltre cento anni fa.
Alla presenza di don Carlo Brizzi, don Samuele Bertonati, don Manrico Mancini e dopo i saluti del presidente Gabriele Castellani e dell'assessore Giulio Guerri, in rappresentanza dell'amministrazione comunale, i musicisti, schierati al gran completo sotto la guida del maestro Mario Zambelli, hanno eseguito ampio programma di brani celebri, suonati con gruppi di strumenti a percussione e a fiato. Il brano d'apertura è stato l'Inno d'Italia. A seguire sono interpretate numerose canzoni tipiche del Natale, sia italiane che straniere, un medley di "Ma che musica maestro", "Zum zum zum" e "Tanti auguri", "La voce del silenzio" di Mina e l'immancabile "O bella Spezia" del maestro Eugenio Giovando.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.