Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Il lieto fine della favola del rimorchiatore Plon In evidenza

di Massimo Guerra - L'ex nave militare porterà in giro turisti nel mare siciliano. Partito dalla Spezia è arrivato in Sicilia costeggiando il Tirreno per 450 miglia.

Il Plon è finalmente arrivato in Sicilia dopo un lungo viaggio durato cinque giorni e quattro notti, e ha lasciato l'accosto sulla Morin dove era ormeggiato ormai da oltre un anno. La favola di mare a lieto fine ha visto protagonisti gli acquirenti Benedetto Buttafuoco, insieme ai soci Egon Villanti e Valter D'Aniello che hanno ripreso il mare dopo aver ultimato i preparativi tecnici e burocratici, destinazione il Club Nautico "Castellamare" di Castellamare sul Golfo, località marina tra Trapani e Palermo.

Benedetto e Egon, insieme al figlio Giuseppe hanno navigato per circa 450 miglia marine in oltre 70 ore, con il pieno di 10.000 litri di gasolio nella pancia del Plon. Che avrà un futuro - auspica l'armatore Sail Charter Sicily- spiccatamente turistico, pur mantenendo le originali caratteristiche di rimorchiatore militare, costruito nel '39 in Germania del nord utilizzando in parte componenti della corazzata Bismark.

Dopo la scomparsa dell'armatore lericino Renato Rozzi a fine aprile 2021 i figli Simone, Francesca, Caterina e Mario si erano prodigati per evitare che la storica imbarcazione non finisse alle demolizioni, trovandosi ad affrontare le difficoltà legate alla sua manutenzione. Il loro appello non è caduto nel vuoto: grazie anche all'avvocato Silvia Amorfini che ha gestito la trattativa per conto dei venditori, il Plon è avviato ad una nuova vita in mare, come charter per turisti appassionati di navigazione ma anche di testimonianze storiche legate alla tradizione marinara più autentica.

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.