Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Blitz di Carabinieri e Finanza, sequestrati beni per 2 milioni a tre famiglie di etnia sinti

Sarebbero responsabili di reati contro il patrimonio nell'arco dell'ultimo decennio.

Questa mattina i militari del comando provinciale dei Carabinieri della Spezia e del comando provinciale della Guardia di Finanza stanno dando esecuzione a tre diversi provvedimenti di misure di prevenzione patrimoniali a carico di tre nuclei familiari di nomadi di etnia sinti.

Le tre famiglie sono ritenute socialmente pericolose, in quanto responsabili di reati contro il patrimonio nell’arco dell’ultimo decennio. Il valore dei beni sequestrati è di circa due milioni di euro.

Leggi qui l'approfondimento

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Giovedì, 28 Ottobre 2021 09:57

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.