fbpx

Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Purtroppo i bianconeri sono ancora tormentati dagli infortuni.

Dopo aver contribuito al raggiungimento dell'obiettivo stagionale, può tornare in patria per recuperare in pieno dall'infortunio in vista della prossima stagione.

Domenica la trasferta contro l'Olimpia Legnaia, terzultima partita del girone.

Domenica al PalaSprint arriva l'USE Basket, che occupa il terzo posto della classifica.

Gli spezzini, nei primi due quarti, vanno sotto di 29 punti; poi nelle altre due frazioni riescono a recuperare quasi tutto il gap, ma non basta. Vince Lucca.

Nelle ultime due partite i toscani hanno battuto Cecina e Siena. Gli spezzini vengono dalla bella vittoria contro Serravalle e cercano conferme.

Contro l'Amen Scuola Basket Arezzo sarà una partita delicata, nella quale i bianconeri proveranno a strappare i due punti per consolidare la propria posizione in chiave playoff.

Purtroppo malanni ed infortuni continuano a tormentare i bianconeri.

I bianconeri devono ancora fare fronte alle assenze di Rajacic e Sakalas. Rientra in gruppo Pietrini.

Si gioca domenica 3 dicembre alle 18.00 al PalaSprint.

I bianconeri devono cancellare subito la brutta prestazione della scorsa settimana.

Rammarico per una sconfitta arrivata in una gara punto a punto, nella quale i bianconeri hanno dovuto lottare anche contro l'assenza di Rajacic.

Sabato 11 novembre i bianconeri affrontano l'ex capolista solitaria USE Empoli.

Questa volta arriva l'Etrusca, una squadra per molti versi simile a quella spezzina.

E' stato allenatore dello Spezia Basket. Il cordoglio di Presidente Danilo Caluri: "Ci legava un'amicizia durata oltre mezzo secolo".

Pivot, classe 2002, nonostante la giovane età ha già ottime esperienze e una grande visione di gioco.

Play guardia classe 2001, nella scorsa stagione, con la Pielle Livorno, ha raggiunto la semifinale per la promozione in A2.

L'Amministrazione comunale ha omaggiato la squadra per la promozione in Serie B, che non avveniva da 41 anni. 

I bianconeri battono anche Lucca che, sino all'ultimo, prova a ribaltare il risultato.

I toscani hanno battuto Prato e rifilato 30 punti a Castelfiorentino.

Terza vittoria in sette giorni, anche se contro Altopascio, complice la stanchezza e un po' di calo di tensione, il finale è al cardiopalma.

Dopo aver battuto Cecina, i bianconeri si impongono anche sulla Virtus Siena. Ora sono quarti in classifica, a 6 partite dalla fine della regular season.

Al PalaSprint ottima prova dei bianconeri che con determinazione, carattere e bel gioco strappano i due punti alla capolista e tornano in piena corsa per la promozione diretta.

In quattro giorni, è atteso dalle sfide contro la prima e la seconda del campionato. Il 12 marzo al PalaSprint arriva la capolista Cecina.

Pagina 1 di 7
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.