Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

I timori della UIL: "Pontremolese e ambientalizzazione delle banchine forse a rischio con la crisi di governo" In evidenza

Il sindacato esprime soddsfazione per la sottoscrizione dell'accordo tra AdSP e Gruppo Contship, ma non nasconde la proria preoccupazione.

Uil Liguria e Uil Trasporti La Spezia esprimono soddisfazione per la sottoscrizione dell’accordo di programma tra Autorità di sistema portuale Mar Ligure Orientale e La Spezia Container Terminal.

“È la giusta conclusione di un percorso al quale la Uil ha sempre creduto in virtù degli impegni che, in tutti questi anni, il Gruppo Contship ha sempre mantenuto nel nostro porto contribuendo in maniera fondamentale allo sviluppo del territorio – spiegano Marco Furletti segretario confederale Uil Liguria e Paolo Ricciardi della segreteria territoriale Uiltraporti Uil La Spezia -  Importante è stato il lavoro svolto dal Presidente Mario Sommariva a cui va anche il merito di aver contribuito al recupero di un rapporto collaborativo tra porto e città”.

L’importante crescita occupazionale prevista dal piano di impresa di Lsct, a seguito delle ampliamenti delle banchine, dovrà tenere conto degli indirizzi previsti dal Piano Operativo Triennale. “Ovvero si dovrà favorire l’ingresso nel mondo del lavoro portuale di giovani, donne e soggetti svantaggiati in linea con una delle missioni previste dal PNRR – proseguono i sindacalisti - Siamo però preoccupati dalle ricadute negative che la crisi di governo potrebbe produrre sulla realizzazione di opere importanti per il nostro porto come il raddoppio della Pontremolese e l’ambientalizzazione delle banchine”.

Se venissero a mancare i fondi del Pnrr, per il territorio spezzino sarebbe una grossa perdita. “Il Governo, grazie al prezioso lavoro del vice ministro Bellanova, ha inserito la Pontremolese tra le priorità del nostro Paese. Auspichiamo che tutti gli attori in campo lavorino fino all’ultimo minuto per andare avanti su Pnrr e grandi opere per non disperdere risorse importanti per il nostro territorio”, chiudono Furletti e Ricciardi. 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
UIL

Via Aulo Flacco Persio, 35
19121 La Spezia

Tel. 0187738956
Email: csplaspezia@uil.it

https://www.uilliguria.it/la-spezia-2/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.