Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Affidato l’incarico per la verifica dei servizi di spazzamento, lavaggio e raccolta rifiuti In evidenza

La Società garantisce la reperibilità 24 ore su 24 e la presenza di un collaboratore in loco per le attività di monitoraggio dei servizi sul campo. Sarà la società GESAP Consulting s.r.l a supportare l’Ente nell’attività 

Il Comune di Lerici ha affidato l'incarico per la verifica dell'adeguatezza qualitativa dei servizi di spazzamento, lavaggio e raccolta rifiuti. Sarà la società GESAP Consulting s.r.l., nella persona del direttore tecnico e amministratore unico dott. ing. Salvatore Genova, a supportare l'Ente in tutte le attività di coordinamento, direzione e controllo tecnico e contabile dell'esecuzione del contratto relativo al servizio di raccolta rifiuti e igiene urbana, con particolare attenzione all'ottimizzazione dei servizi e alla gestione delle problematiche rilevate.

"Riteniamo che l'attuale servizio di spazzamento e lavaggio non sia adeguato in termini qualitativi a un Comune come Lerici – spiega il sindaco Leonardo Paoletti -. Nei vari momenti di incontro con il Gestore abbiamo più volte espresso la nostra insoddisfazione, chiedendo un adeguamento del servizio che rispondesse alle specificità di un territorio come il nostro. Richiesta che è rimasta disattesa. Teniamo presente, inoltre, che Iren ha richiesto addirittura ulteriori importi a fronte del servizio attuale, ritenendo non sufficiente quanto paghiamo.

Per questi motivi abbiamo deciso di rivolgerci a un esperto, che valuti la qualità dei servizi in essere, nel rispetto del contratto di servizio." La Società garantisce la reperibilità 24 ore su 24, la presenza di un collaboratore in loco per le attività di monitoraggio dei servizi sul campo, incontri bimestrali con gli uffici comunali e la presentazione mensile di una relazione generale sulla gestione dell'appalto. "Riteniamo indispensabile una figura che ci supporti nella sistematica e puntuale verifica dei servizi, al fine di far valere i nostri diritti contrattuali rispetto ad Acam – aggiunge l’assessore all’Ambiente, Claudia Gianstefani -. Abbiamo la responsabilità di dare risposte ai nostri concittadini rispetto a un servizio che ha ancora troppi punti deboli.

A seguito del subentro di Iren, si sono concretizzati i timori che avevamo espresso: il Comune fatica a far valere i propri diritti e non ha rappresentatività all'interno dell'Azienda. Abbiamo chiesto il contratto di Servizio e gli atti di gara di affidamento dei servizi di spazzamento e raccolta, che sono stati negati sia a noi che alla Provincia. Ricordiamo che la gara effettuata dal Comune, poi impugnata da Acam, avrebbe comportato un risparmio di oltre 500.000 euro rispetto all'attuale. Oggi abbiamo un servizio che deve migliorato rispetto alla qualità e alle nuove esigenze di Lerici, considerata la ripresa turistica del territorio. Anche sui costi vogliamo vedere chiaro".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Lerici

Piazza Bacigalupi, 9
19032 Lerici
Tel. 0187 960213

Email: urp@comune.lerici.sp.it

www.comune.lerici.sp.it/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.