Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Hockey, prova di maturità per il Credit Agricole Sarzana

I rossoneri vincono e restano in vetta.

 

 

Il Credit Agricole Sarzana continua a vivere il suo sogno da capolista battendo per 4-1 l' Edilfox Grosseto, seppur con qualche fatica di troppo, dovuta all'arcigna difesa imbastita dal guarito e rientrante Federico Paghi, mister dei maremmani: ancora Francesco Rossi, Joan Galbas i marcatori dei rossoneri con una doppietta ciascuno. Quinta vittoria su sei gare e la favola comincia a diventare sempre più realtà.

Contento per i suoi ragazzi, il Presidente Maurizio Corona che parla del suo Sarzana capolista del campionato e della vittoria contro un Grosseto mai domo “Non posso negare la soddisfazione di essere in vetta alla classifica, fino ad oggi per noi parlano i numeri. Sposo in pieno la visione di mister Bertolucci. Con il Grosseto è stata una gara non semplice, con una lunga fase di studio. Poi una magia di Rossi l’ha sbloccata. E nel secondo tempo siamo riusciti con fatica a portare a casa il successo. Mi tengo stretto tutto, prima di tutto la grande maturità di questa squadra. Il resto non conta. Ci godiamo il momento ma stiamo con i piedi per terra. Però giocando con la maturità di questa sera nulla ci è precluso. L’importante è che noi restiamo col profilo basso e continuiamo a giocare da Sarzana.”

Il Presidente Corona entra nel dettaglio della gara: “I ragazzi di Federico Paghi, pur perdendo per 4-1, ci hanno messo in seria difficoltà, giocando con grande intensità e sfoderando una retroguardia che ha concesso pochi spazi ai nostri attaccanti. Non è sempre possibile giocare un hockey spettacolare. Grosseto è per tutti una squadra ostica, ne sa qualcosa il Follonica. Comunque cambiare atteggiamento in base al valore dell’avversario è grande segno di maturità da parte nostra".

"Ora non esaltiamoci troppo – continua il Presidente - A Montebello sabato prossmo sarà una prova molto difficile contro una squadra ben attrezzata che arriva da una vittoria in trasferta. Noi ci arriviamo bene, spero che si riesca a fare la partita nel modo in cui verrà preparata dal mister ed uscire con un risultato positivo“.

Mister Alessandro Bertolucci è sulla stessa onda del Presidente: “Avevo detto ai ragazzi che quella di martedì sera sarebbe stata una partita molto complicata e quasi più difficile di quella di Trissino”.

Ma veniamo alla cronaca della gara. Mister Federico Paghi si presenta al Centro Polivalente con la formazione al gran completo e schiera il suo starting-five titolare con Mario Rodriguez e Stefano Paghi assieme alla coppia d’attacco composta da Saavedra ed D’Anna con Saitta a difesa della porta e a disposizione Fantozzi, Buralli, Battaglia, Bardini e il secondo portiere Bruni. Alessandro Bertolucci risponde con Corona, Galbas, Ipinazar, Borsi, Rossi. Gara tiratissima, il Grosseto c’è e lo dimostra resistendo stoicamente ai veementi assalti dei padroni di casa. Saitta, nei primi dieci minuti, ha dovuto fare gli straordinari solo sul tiro su Ipinazar, mentre Saavedra si è visto negare la rete da Corona. I rossoneri non perdono d’animo e macinano gioco, diventando sempre più padroni della partita. Serve una magia e la offre al 13’ e 35” Francesco Rossi. Il bomber rossonero prende la pallina si beve tutta la difesa maremmana e trova il pertugio giusto per battere Saitta. Il Grosseto non ci sta reagisce e impegna molto severamente Corona, poi a quattro minuti dal termine gli arbitri concedono un tiro di rigore agli ospiti, si occupa della battuta l’ex Fantozzi ma Corona para e poi si esalta sul tap-in dell’ex rossonero. Passa un minuto e Credit Agricole ha la ghiotta occasione per raddoppiare, espulsione di Stefano Paghi tiro di prima per i Sarzanesi va alla battuta Galbas ma Saitta si esalta e risponde da par suo. Il suono delle sirena manda le squadre nelle spogliatoi con Credit Agricole in vantaggio con il risultato di 1 a 0.

Nel secondo tempo il Grosseto va all’arrembaggio e i rossoneri non riescono a chiudere la contesa come vorrebbero. Al 29’,10” rigore per i rossoneri, si incarica della battuta Galbas ma la sfera finisce a lato della porta di Saitta. Lo stesso Galbas, al 31’43, però trova il buco giusto per bucare la difesa grossetana da lontano per il 2-0. Tiro diretto a favore del Grosseto concesso per il decimo fallo di squadra del Sarzana al 32’,15” si incarica della battuta D’Anna, Corona para ma lo stesso D’Anna con perfetto tap-in mette la palla in rete e riapre i giochi. Battaglia viene fermato in contropiede, mentre Ipinazar con un tiro colpisce i due pali della porta maremmana. A 7’50 dalla fine per un fallo di Buralli (decimo di squadra) Credit Agricole usufruisce di un tiro diretto, ma Saitta di oppone da campione a Ipinazar. Nulla può il portiere dell’Edilfox al 43’,23” sul tentativo di Rossi servito perfettamente da capitan Borsi. Buralli sfiora il 3-2 su assist di Saavedra. Le speranze del Circolo Pattinatori di uscire con un risultato positivo dal “Pala Terzi” svaniscono a 83 secondi dalla fine sulla grande segnatura in acrobazia di Galbas.

Si torna in pista sabato 12 dicembre quando il Sarzana sarà di scena a Montebello in una gara per niente facile che la formazione di Bertolucci dovrà affrontare con grande concentrazione.


Tabellino

CREDIT AGRICOLE SARZANA - EDILFOX GROSSETO = 4-1 (1-0, 3-1)

CREDIT AGRICOLE SARZANA: Corona, Borsi (C), Ipinazar, Galbas J, Rossi - De Rinaldis, Osorio, Rispogliati, Cardella, Bianchi - All. Bertolucci

EDILFOX GROSSETO: Saitta, Rodriguez, Savedra (C), D'Anna, Paghi S - Buralli, Fantozzi, Battaglia, Bardini, Bruni - All. Paghi F

Marcatori: 1t: 13'35" Rossi (rig) (S) - 2t: 6'43" Galbas P (G), 7'16" D'Anna (tir.dir) (G), 18'23" Rossi (S), 23'37" Galbas P (S)

Espulsioni: 1t: 21'58" Paghi S (2') (G)

Arbitri: Massimiliano Carmazzi di Viareggio (LU) e Enrico Uggeri di Lodi

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 09 Dicembre 2020 18:16

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.