Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Cisl e Uil rispondono alla Cgil: "Dispiace che qualcuno divida i lavoratori" In evidenza

Scontro tra sindacati in merito all'accordo firmato da Cisl e Uil con i vertici di LSCT.

Il porto della Spezia Il porto della Spezia

"Dispiace che in un momento dove è fondamentale l'unità e la coesione tra le Parti sociali, pur nel distinguo dei rispettivi ruoli, ci sia qualcuno che per ragioni ideologiche divida i lavoratori", così in una nota i segretari Territoriali Fit-Cisl Marco Moretti e Uiltrasporti-Uil Marco Furletti.

"L'accordo sindacale sottoscritto nei giorni scorsi tra le nostre Organizzazioni Sindacali ed i vertici di La Spezia Container Terminal non priva i lavoratori dei propri diritti sindacali ma circoscrive la cosiddetta pace sociale solo ed esclusivamente al tema della Cassa integrazione oggetto dell'accordo tra le parti, in quanto è del tutto scontato che il Sindacato non promuova iniziative di lotta e di protesta rispetto a quanto concordato con l'Azienda".

"La reintroduzione della flessibilità dell'orario di lavoro con il ritorno alla piena operatività del Terminal è possibile grazie al rispetto delle norme sanitarie in materia di distanziamento sociale ed assembramenti e alla idonea dotazione dei dispositivi di protezione e sicurezza in capo ai lavoratori".

"Inoltre la stessa flessibilità dell'orario di lavoro, su cui è stata prevista una deroga temporanea del tutto in linea con le previsioni del Contratto Nazionale di Lavoro,è del tutto compatibile con il regime di cassa integrazione, e rappresenta uno strumento alternativo allo stesso ammortizzatore sociale e quindi in grado di evitare perdite salariali ai lavoratori".

"La deroga al Contratto Nazionale di Lavoro relativamente alla flessibilità dell'orario di lavoro ,di cui parla Filt-Cgil , è una deroga temporanea del tutto in linea con le previsioni contrattuali e tra l'altro attuata in varie e precedenti occasioni, anche con la condivisione di Filt-Cgil".

"Per queste ragioni respingiamo al mittente le accuse di Filt-Cgil di aver tolto diritti ai lavoratori di La Spezia Container Terminal, auspicando altresì che nell'interesse dei lavoratori, prevalgano gli aspetti di merito alle ragioni ideologiche".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Lunedì, 15 Giugno 2020 19:17
UIL

Via Aulo Flacco Persio, 35
19121 La Spezia

Tel. 0187738956
Email: csplaspezia@uil.it

 

www.uillaspezia.it/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.