Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Una vittoria e una sconfitta per i pugili spezzini guidati dal maestro Riccardi alla riunione di Lucca.

L'anno si conclude positivamente per la palestra spezzina Round Zero Gym ASD, guidata dal maestro Luca Riccardi.

Il 26 dicembre due ragazzi spezzini hanno combattuto nella riunione che si è svolta a Lucca, durante la quale si è decretata la vittoria per il titolo italiano PRO dei pesi leggeri. Il primo pugile spezzino a salire sul ring è stato Leonardo Riccardi, che ha affrontato un avversario con ben 37 incontri alle spalle, Alessio Battaglia.

Fin dai primi scambi Riccardi non si è fatto intimidire, l'arbitro ha contato Battaglia e in seguito ha effettuato un richiamo ufficiale per il pugile cascinese, poiché venivano scagliati pugni dietro la nuca. Il giovane Riccardi ha mostrato tutta la sua grinta, determinazione e potenza, e alla fine della seconda ripresa il toscano si è ritirato alla gara sancendo la vittoria del pugile spezzino.

IMG 8218

Il secondo pugile della Round Zero a salire sul ring è stato Luca Prato, che ha subito la prima sconfitta della sua carriera contro Fabio Realmuto. Lo spezzino ha mostrato le due doti difensive portando avanti un match molto combattuto, è uscito comunque indenne dalla battaglia e con esperienza in più da aggiungere al suo bagaglio.

Si conclude un anno scintillante per i pugili del maestro Luca Riccardi, affiancato dal tecnico Manuel Lucchi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.