Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

"Prepotenza fascista al Canaletto", la condanna di +Europa

Il partito parla di "comportamento vile nei confronti dei soci, che con le loro iniziative proteggono la democrazia e favoriscono la fratellanza".

Più Europa condanna con fermezza l’aggressione e l’intimidazione che un manipolo di fascisti ha compiuto sabato nei confronti del Circolo ARCI del Canaletto, che non ha avuto conseguenza per esclusivo merito del comportamento coraggioso e responsabile dei presenti.

Un obiettivo scelto non a caso, poiché il Circolo del Canaletto è da sempre un presidio antifascista, nel quale albergano i valori della Repubblica nata dalla Resistenza.

Un comportamento vile nei confronti dei soci, giacché, con le loro iniziative, proteggono la democrazia, favoriscono la fratellanza e promuovono la cultura.

Più Europa, nell’esprimere solidarietà e vicinanza al Circolo Arci del Canaletto ed a tutta l'Arci, invita le Istituzioni e gli Organi preposti all’ordine pubblico affinché adottino ogni iniziativa utile, sia per far sì che siffatti, inaccettabili episodi -in antitesi con la nostra Costituzione- non si ripetano, sia perché non restino impuniti coloro che li hanno compiuti.

Coordinamento Più Europa La Spezia

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.