Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

"Le rampe per l'A12 restino aperte anche dopo l'apertura del nuovo ponte di Albiano"

Lo chiede il Partito Democratico per voce del suo responsabile provinciale alle infrastrutture Giorgio Casabianca.

"La federazione provinciale del PD della Spezia chiede al ministero delle Infrastrutture, ad Anas e alla Salt che le rampe emergenziali realizzate sull'autostrada A12 a Ceparana e aperte il 16 luglio scorso non vengano chiuse entro giugno del 2022, ossia all’apertura del nuovo ponte di Albiano Magra. Bensì si chiede che restino attive fino alla costruzione ed apertura della nuova bretella Ceparana-Santo Stefano Magra, prevista entro il 2024.

La bretella è attesa da questo territorio da oltre quarant'anni e rappresenta anche un importante volano economico per questa zone. Si fa presente che attualmente nelle rampe autostradali circolano 40.00/5.000 mezzi giornalieri. Le stesse hanno letteralmente tolto dall'isolamento, dopo il croĺlo del ponte di Albiano Magra, l'intera piana di Ceparana con oltre 30.000 abitanti e 1.000 attività produttive che danno lavoro a circa 6.000 addetti.

Inoltre ci sembra un forte spreco di denaro pubblico aver speso oltre 4 milioni di euro per costruire le rampe e poi renderle utilizzabili soltanto per pochi mesi. Siamo certi con questa richiesta di interpretare appieno la volontà che viene da tutti i cittadini, dalle aziende e dai lavoratori di questo territorio e per questo ci impegneremo fino in fondo".

Giorgio Casabianca, responsabile infrastrutture Partito Democratico provinciale

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.