Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Va a Franco Contorbia il Premio Montale per la Sezione Saggistica In evidenza

E' stato una delle colonne dell'Università di Genova ed è un grande studioso del giornalismo italiano.

 

Giovedì 6 febbraio, alle ore 15.30, presso l’Aula Magna di Scienze Umanistiche dell’Università di Genova, in via Balbi, verrà assegnato il Premio Montale Fuori di Casa per la Saggistica al professor Franco Contorbia.

È questa la seconda premiazione che si svolge a Genova nel 2020 dopo quella della Giovine Orchestra Genovese del 20 gennaio scorso al Teatro Carlo Felice.
Prima di Franco Contorbia sono stati premiati a Genova negli anni precedenti altri critici letterari e saggisti di alto livello come Enrico Testa e Stefano Verdino, entrambi profondi conoscitori dell’opera di Eugenio Montale.

E sarà proprio il professor Verdino, Direttore del DIRAAS, dopo i saluti della Presidente del Premio Adriana Beverini e della Vice Presidente Barbara Sussi, a presentare l’opera e la carriera universitaria del professor Contorbia.
La professoressa Bianca Montale- che mai fa mancare la sua presenza negli eventi in ricordo dello zio Eugenio- ha assicurato la sua partecipazione.

Franco Contorbia è stato per 45 anni una delle colonne dell’Università genovese. Già assistente di Letteratura italiana dal 1971 e Professore associato dal 1980, è stato sino al 2016 ordinario di Storia della letteratura italiana moderna e contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Genova. Nella medesima facoltà è stato coordinatore del Dottorato di ricerca in Analisi dei testi letterari italiani e romanzi e presidente del Corso di Laurea in Lettere. È membro dei comitati nazionali per le edizioni degli scritti di Renato Serra e Carlo Levi. I suoi interessi di studio si sono particolarmente orientati sulla letteratura italiana dell'Ottocento e del Novecento (poeti, narratori, critici, riviste). Si è occupato dal punto di vista filologico e interpretativo di autori come Eugenio Montale, su cui ha scritto opere di grande importanza, come anche su Edmondo De Amicis e Gabriele D'Annunzio, occupandosi anche dei periodici letterari "Il Commento", "Primo Tempo" e "Mercurio".
Per la collana "I Meridiani" ha curato l'antologia in quattro volumi "Giornalismo italiano", che copre l'arco temporale 1860-2001. Ha allestito inoltre in diverse città italiane mostre bio-bibliografiche e iconografiche su Montale, Boine, De Amicis e altri, adottando un'ottica 'inclusiva' e pluridisciplinare.

Grande è anche il debito che il giornalismo italiano ha con Contorbia che ha curato, per la collana I Meridiani di Mondadori una monumentale antologia per le edizioni Mondadori. In quattro volumi (dal 1860 al 2001) ha infatti dimostrato con quanta autorevolezza, negli anni da lui presi in considerazione, quella scrittura si sia fatta interprete di un sentire collettivo della società. Il professor Franco Contorbia, è stato, recentemente, nominato “visiting professor” presso la Normale di Pisa per tenere un corso sulla storia del giornalismo.

Dice la Presidente del Premio, professoressa Adriana Beverini: “Oltre che per gli studi critici e le pubblicazioni che il professor Contorbia ha scritto su Eugenio Montale, egli è particolarmente caro al nostro premio per gli studi sul giornalismo italiano. Come è ormai noto, Eugenio Montale è stato redattore del Corriere della Sera di Milano per il quale ha scritto articoli e recensioni critiche e musicali importanti che andrebbero meglio conosciuti”.

Franco Contorbia ha inoltre curato diverse pubblicazioni su autori, opere, temi della letteratura e del giornalismo contemporanei principalmente sotto l’aspetto filologico e storico-critico, aspirando a mettere in luce non soltanto le relazioni tra letteratura e giornalismo ma anche tra letteratura e arti figurative.

A conclusione dell'evento verrano donate, sino ad esaurimento, copie del libro di Franco Contorbia Giornali e riviste a Firenze 1943-1946 (Edizioni Polistampa).

L’evento è realizzato con il Patrocinio della Regione Liguria e si avvale del sostegno di MSC Crociere.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.