Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

All'ex Vaccari una giornata tra cultura e pace In evidenza

Sabato 20 maggio.

"SOGNI PONTI REALTÀ nasce più di un anno fa quando leggendo la "Guerriera dagli occhi verdi" di Marco Rovelli scoprimmo la passione del popolo curdo per la danza - raccontano dall'Associazione Studio Dionysos - Per i curdi, costretti a esili e diaspore continue, ad imbracciare le armi loro malgrado, la danza rappresenta un elemento di Resistenza nei confronti della realtà violenta nella quale vivono. Questo ci ha molto colpiti perché la nostra associazione, Studio Dionysos (affiliata ARCI UISP), considera i propri corsi, progetti o eventi, non solo realizzati per il benessere della persona, ma anche per quello della comunità dove operiamo creando una "rete di relazioni" fra le persone e con il territorio.
Siamo partiti con un seminario di danze curde aperto a tutti, all'interno del nostro corso di danza tradizionale e storica "LA FOLLIA CHE SALVA". Fortunatamente abbiamo trovato nell'Amministrazione del Comune di Santo Stefano di Magra, nel Sindaco Paola Sisti, ed in particolare nell'Assesorato alle Politiche Internazionali, nella persona della Vice Sindaco Nicla Messora, un partner attivo ed entusiasta e l'iniziativa ha preso una configurazione di più ampio respiro. Il Comune di Santo Stefano di Magra, infatti, oltre a patrocinare l'iniziativa ha finanziato parte della manifestazione. Abbiamo convintamente condiviso la necessità di conoscere e riflettere sulle tematiche di un mondo ormai multietnico, ma anche del bisogno di rintracciare con urgenza pratiche di coesione umanitaria anche all'interno di un piccolo Comune come il nostro".

SOGNI PONTI REALTÀ avrà luogo sabato 20 maggio presso l'ex Opificio Calibratura Vaccari a Ponzano Magra iniziando alle ore 10, 00 con un dibattito sul tema "I Diritti delle donne e dei bambini nelle crisi umanitarie del Medio Oriente". Interverranno: Issa Zeidan (medico chirurgo ginecologo siriano, profugo); Daniela La Piana (Segretaria Comitato Provenciale per l'Unicef); Ventina Sonzini ( Dirigente Nazionale Uisp che si occupa dei Diritti delle Donne); Alessandra Carnacina (Istruttore Nazionale Uisp, Dirigente La Spezia/Val di Magra). Modererà l'incontro la Dottoressa Marcella Gemma Tasso.
Nel pomeriggio, oltre al seminario di danze curde dalle 15 alle 19 tenuto da Ayse Goktas (attualmente co-presidente del Centro Culturale Curdo Ararat di Roma), sarà attivo dalle ore 15 alle 18 il laboratorio artistico-manuale per bambini "Una Rete per la Pace" tenuto dall'educatrice Marzia Marusca Morelli.
Alle ore 21, 30 la manifestazione ospiterà il concerto-recital AZAD di Marco Rovelli e Serhat Akbal tratto dal romanzo "La guerriera dagli occhi verdi". Rovelli narrerà il suo viaggio in Kurdistan sulle tracce della guerrigliera Avesta Harun, deceduta durante un combattimento contro l'Isis.
Durante l'intera giornata sarà possibile vedere la mostra fotografica "resiliente "Gaza" del giornalista, fotografo e documentarista Luca Galassi e quella della fumettista Fransiska sulla "Carta dei Diritti delle Donne nello Sport".

Spiegano gli organizzatori: "SOGNI PONTI REALTÀ è dedicata ad Antonella Gerini, architetta, alpinista e attivista per i diritti umani, nonché nostra amica fraterna, con nostro enorme dolore, scomparsa nel recente incidente su una cascata di Gressoney. Il gesto di dedicare a lei la giornata ci pare quanto mai dovuto, avendo lei lavorato a lungo in difesa dei diritti umani, in particolare delle donne. Il suo credere in un mondo di Pace e Libertà era per lei pratica quotidiana di vita.
Durante tutta la giornata sarà possibile elargire donazioni a suo nome che invieremo all'equipe medica attiva con i profughi del Campo di Rosarno. Testimonierà l'attivismo umanitario di Antonella, svoltosi prevalentemente all'interno di Amnesty International, Gianni Ferdani con cui ha condiviso le campagne per i Diritti Umani in Sud America.
Ci fregiamo di sottolineare l'assoluta gratuita dell'evento.
Ricordiamo a tutti che è in corso un contest-fotografico sulla nostra pagina Facebook, in cui si invitano le persone a scattare una selfie divertente con un cartello in cui appaia la scritta:"Sogno, attraverso ponti, creò realtà #20 maggio 2017# Ex Opificio Calibratura Vaccari- Ponzano Magra". Chi intende partecipare deve pubblicare sulla sua bacheca Facebook il selfie e mettere come commento l'hastag #sognipontirealtà#. Il vincitore, il selfie più simpatico, sarà premiato con una confezione di vini offerti dall'Azienda vinicola "La cantina del Nonno Pescetto", che ringraziamo".

Hanno aderito all'iniziativa: Arci Uisp La Spezia Val di Magra; Arci Uisp Nazionale; UNICEF-Comitato Provinciale di La Spezia Spezia; Emergency; Consulta dei Giovani del Comune di Santo Stefano di Magra, Libera.... e anche le associazioni del progetto Santo Stefano per Arquata daranno il loro contributo.
L'organizzazione ringrazia gli sponsor: Farmacia del Dottor Gemignani, La Cantina del Nonno Pescetto.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 06 Aprile 2022 20:34
Comune di Santo Stefano di Magra

Piazza Matteotti
19037 Santo Stefano di Magra (SP)
Tel. 0187.697111

Mail: info@comune.santostefanodimagra.sp.it

www.comune.santostefanodimagra.sp.it

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.