Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Elio Germano apre la stagione di prosa del teatro Astoria di Lerici In evidenza

Con una lettura rivisitata del trentatreesimo canto del Paradiso di Dante Alighieri.

Sarà Elio Germano, attore di indiscutibile talento del panorama attuale, ad aprire la ricca stagione di prosa del teatro Astoria di Lerici. Mercoledì 23 novembre andrà infatti in scena “Paradiso XXXIII”, una lettura rivisitata del trentatreesimo canto del Paradiso di Dante Alighieri. Prodotto da Infinito Produzioni ed in collaborazione con alcuni dei maggiori teatri d’Italia come Ravenna Festival, Teatro della Toscana e Teatro Galli di Rimini, per la regia di Simone Ferrari, la drammaturgia è curata dello stesso Germano che sarà accompagnato nella recitazione dalla drammaturgia sonora di Theo Teardo, anch’esso sulla scena con Laura Bisceglia al violoncello e Ambra Michelangeli alla viola.

Dante Alighieri, nel trentatreesimo canto del Paradiso, si trova nell’impaccio dell’essere umano che prova a descrivere l’immenso, l’indicibile, prova a raccontare l’irraccontabile. Questo scarto rispetto alla “somma meraviglia” sarà messo in scena creando un’esperienza unica, quasi fisica per lo spettatore al cospetto dell’immensità. Elio Germano e Teho Teardo sono voce e musica per dire la bellezza e avvicinarsi al mistero, l’immenso, l’indicibile ricercato da Dante nei versi del XXXIII canto del Paradiso. Dal suono avvincente ed “etterno” germoglia la musica inaudita e imprevedibile del compositore d’avanguardia e scaturisce la regia visionaria e impalpabile di Simone Ferrari e Lulu Helbaek, poeti dello sguardo, capaci di muoversi tra cerimonie olimpiche, teatro e show portando sempre con loro una stilla di magia del Cirque du Soleil. Grazie alla loro esperienza crossmediale, accadrà qualcosa di magico e meraviglioso, di inspiegabile, trascendendo qualsiasi concetto di teatro, concerto o rappresentazione dantesca attraverso una contaminazione di linguaggi tecnologici e teatrali.

I biglietti singoli al costo di 25,00€ (intero) e 23,00€ (ridotto) sono prenotabili via telefono al 3485543921 o acquistabili direttamente al botteghino del teatro che nei giorni di spettacolo è aperto dalle ore 18.00.

“Un grande inizio per una stagione che offre varietà di temi e tipologie di spettacolo. Abbiamo chiuso la stagione abbonamenti con un record assoluto di vendite, e le prenotazioni per i biglietti singoli stanno andando sold out; non posso che essere soddisfatta per il lavoro svolto e la qualità dell’offerta che abbiamo proposto” è il commento dell’assessore delegato alla cultura, Lisa Saisi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Lerici

Piazza Bacigalupi, 9
19032 Lerici
Tel. 0187 960213

Email: urp@comune.lerici.sp.it

www.comune.lerici.sp.it/

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.