Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Prima importante nevicata nell'entroterra spezzino In evidenza

 

 La Provincia della Spezia ha attivato un dispositivo straordinario per garantire la fruibilità della rete stradale.Lle squadre sono impegnate in diversi comuni ed il servizio sarà attivo anche nelle prossime ore

 

Prima giornata con l'attivazione del "protocollo neve" per i tecnici della Provincia della Spezia, con in testa le squadre del settore viabilità. 

Il personale dell'Ente è stato impegnato sin dalle prime ore del mattino per a garantire tutti gli interventi per fare fronte della prima nevicata che in queste ore ha segnato 'entroterra spezzino, in particolare nella zona dell'Alta Val di Vara. Nella mattinata si sono segnalati anche casi di precipitazione di grandine che hanno evidenziato problematiche aggiuntive.  

Per fare fronte alle necessità la Provincia della Spezia ha messo in campo un dispositivo di primo intervento composto da squadre di tecnici dell'Amministrazione Provinciale a cui si aggiungono altre quadre fornite da una ditta esterna in convenzione.  

Le zone interessate sono state generalmente nell'Alta Val di Vara, Comuneglia e Valletti, nella zona del Passo del Bocco, lungo la SP49, e a Caranza, inoltre i mezzi spazzaneve sono stati impegnati su Passo Mola e nelle aree di Carro, Ziona, Orneto, Maissana e Passo Rastrello. Altri interventi a Calice, Villa Grossa e Suvero. Ulteriore attività si è svolta sul Passo del Bracco e zona riviera di ponente (parte alta). Le unità del Servizio tecnico sono poi intervenute in coordinamento con il Comune di Levano per migliorare di concerto la sicurezza e la transitabilità lungo il tratto stradale che dalla cittadina rivierasca 

In previsione del perdurare della situazione metereologica è stato deciso di proseguire l'intervento sino al completamento delle procedure di rimozione della neve e spargimento sale. 

Personale e mezzi opereranno quindi anche nelle prossime ore per mantenere libere le principali arterie stradali dell'entroterra spezzino, garantendo l'accesso ai territori dei comuni interessati dall'emergenza, sia con spazzaneve che con veicoli spargisale.  

Ulteriori interventi sono attivabili sul resto della rete stradale spezzina per la possibilità di giacciate nella notte che potrebbero interessare anche aree a quote minori. 

 

"A fronte di una problematica abbiamo subito attivato i tecnici della Provincia nell'entroterra spezzino. Invitiamo tutti alla massima prudenza, anche in vista della probabile formazione di ghiaccio, ad impegnare la rete viaria rispettando tutte le norme di sicurezza previste. L'Amministrazione Provinciale sta garantendo ogni risorsa in supporto ai Comuni spezzini interessati". 

 

Si ricorda che la Provincia della Spezia, tramite un'ordinanza emessa dal proprio Settore Tecnico, ha disposto che tutti i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, nel periodo dal 15 novembre 2022 al 15 aprile 2023, che transitano sull'intera rete viaria di competenza di questo Ente, devono essere muniti di pneumatici invernali, ovvero devono avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio.  

Nel periodo di vigenza di quest'obbligo i ciclomotori a due ruote e i motocicli, possono circolare, lungo le strade provinciali spezzine solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto o temperature prossime allo zero che possano causare presenza di ghiaccio sulla sede stradale. 

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.