fbpx

Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Le scuole di Borghetto accolgono tre piccoli profughi dell'Ucraina In evidenza

Da domani anche a Brugnato alcuni bambini in fuga dalla guerra potranno andare a scuola.

 

Sono riusciti a scappare dall'Ucraina insieme alle loro mamme e, dopo un lungo e complicato viaggio, sono arrivati nello spezzino pochi giorni fa ed hanno trovato ospitalità presso alcune famiglie di Borghetto Vara.

Oggi, per tre bambini ucraini, un primo tentativo di ritorno alla "normalità", per quanto possibile. 

I tre bimbi, infatti, sono potuti andare a scuola: due di loro nella scuola materna e uno nelle elementari del borgo della Val di Vara.

Il sindaco Stefano Coduri ha dichiarato all'ANSA: "La scuola è fondamentale per l'integrazione di questi bambini. Sono orgoglioso che la scuola di Borghetto si sia fatta trovare pronta".


Domani la stessa cosa sarà possibile per altri piccoli profughi che hanno trovato rifugio a Brugnato.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.