Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

"Ancora caos per le strutture post ricovero Covid"

I consiglieri di LeAli a Spezia/Lista Sansa Guido Melley e Roberto Centi: "Una serie di improvvisazioni e di "buchi neri" nella gestione della nostra sanità che prima o poi dovrà finire".

"Alla Spezia siamo perennemente in sofferenza organizzativa per la gestione dell'emergenza Covid e la cabina di regia tra Regione, AliSa, Asl 5 e Comune, dopo il caos e l'improvvisazione dei mesi critici di marzo ed aprile, non sta riuscendo a fornire risposte adeguate e tempestive neanche ora." Così Guido Melley e Roberto Centi, LeAli a Spezia/Lista Sansa.

"Una questione molto seria e delicata è quella delle strutture post ricovero ospedaliero che dovevano essere individuate per accogliere i pazienti ex Covid ancora bisognosi di cure ed assistenza. Dopo le manovre pensate a primavera da Asl per spostare i pazienti ex Covid al Don Gnocchi ed all'Alma Mater saltate grazie alle nostre proteste non è successo più niente".

"Né i vertici Asl né Sindaco ed Assessori si sono impegnati a reperire altre strutture in vista della seconda ondata del virus, forse perché i politici nostrani hanno avuto la testa sulle elezioni regionali e le tre dirigenti Asl si sono preoccupate del rinnovo degli incarichi direzionali: una questione di "poltrone". Anche qui la situazione è tristemente sfuggita di mano".

"Ora abbiamo il Falcomata' e la Luna Blu di via Fontevivo nuovamente a tappo ed occorrono rapidamente strutture idonee e personale medico ed infermieristico. E mentre come gruppo LeAli a Spezia quest'inverno avevano proposto di reperire hotel chiusi per attrezzarli alla bisogna, a partire dalla struttura de Il Gabbiano ubicato al Montetto e di proprietà di un ente ecclesiastico, e Sindaco e maggioranza ci avevano accusato di fare allarmismo e polemica politica, oggi veniamo a sapere che i vertici Asl avrebbero provato a contattare quella stessa proprietà del Gabbiano perché ripiombati nuovamente in piena emergenza".

"Una costante rincorsa dell'emergenza, una serie di improvvisazioni ed una sfilza infinita di "buchi neri" nella gestione della nostra sanità che prima o poi dovrà finire."

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 04 Novembre 2020 16:48

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.