Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Morto Salvatore Giuffrida, Direttore generale del San Martino In evidenza

Aveva solo 59 anni.

E' deceduto la scorsa notte, a causa di un malore, a soli 59 anni, Salvatore Giuffrida, Direttore generale del Policlinico San Martino di Genova. Giuffrida ricopriva tale ruolo dal 1° gennaio 2021.

Classe 1963, di Loano, Giuffrida è stato, in precedenza, impegnato alla ASL Finalese quindi per 15 anni è stato direttore territoriale di Telecom prima di trascorrere 14 anni a Liguria Digitale come Responsabile della Direzione Sanitaria. Da Liguria Digitale si è trasferito alla ASL 2, dove ha ricoperto il ruolo di Direttore del Personale per 2 anni, per poi diventare Direttore Amministrativo al San Martino, ed infine assumere il ruolo di Direttore Generale.

 

Alisa, insieme con la Direzione strategica e tutta l'azienda, esprime profondo cordoglio per la morte improvvisa di Salvatore Giuffrida. "Profondamente addolorati per quanto accaduto esprimiamo un sincero cordoglio, insieme a un sentito abbraccio alla famiglia di Salvatore -  afferma Filippo Andaldi, Direttore generale di Alisa – ci lascia un uomo capace e determinato, con un forte spirito di squadra che in questi due anni ha guidato con grande professionalità e dedizione il Policlinico, sempre a supporto della Sanità ligure".

 
Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e tutti gli assessori della Giunta esprimono "cordoglio e sgomento" per la scomparsa del direttore generale dell'Ospedale Policlinico San Martino, Salvatore Giuffrida.
"Oggi è un giorno triste - scrive il presidente Toti - La sanità ligure perde uno dei suoi pilastri e una delle sue migliori guide mentre tutti noi perdiamo una persona speciale, sempre disponibile e allegra, con una immensa dedizione verso l'ospedale che dirigeva. La morte improvvisa di Salvatore Giuffrida ci lascia sgomenti e addolorati. Alla sua famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze. Ci stringiamo intorno a tutta la comunità dell'ospedale San Martino che Salvatore Giuffrida in questi anni di direzione ha guidato al meglio, con vento a favore e con vento contro, da vero velista quale era. A lui va la nostra più profonda gratitudine per quanto ha fatto per tutti noi. Ciao Salvatore, non ti dimenticheremo".

"Non ci lascia solo un grande professionista, un uomo coraggioso e visionario, ma soprattutto un amico col quale ho condiviso dentro e fuori il mondo sanitario tante progettualità, idee, strategie"- afferma l'assessore alla Sanità Angelo Gratarola - "Era un uomo determinato e serio ma sempre sorridente, che sdrammatizzava anche i momenti difficili. Alla moglie e al figlio va un forte abbraccio per l'immensa perdita che lascia un vuoto nella sanità ligure e nella comunità del Policlinico San Martino".

Il capogruppo del M5S in Consiglio regionale Fabio Tosi con il collega Paolo Ugolini scrivono:"Siamo profondamente addolorati per l'improvvisa scomparsa di Salvatore Giuffrida. La notizia arrivata questa mattina ci ha lasciati sgomenti. Ci stringiamo intorno a tutti i suoi cari e alla grande famiglia del Policlinico San Martino. Genova e la Liguria perdono uno stimato professionista".

"Il Gruppo Consiliare del Partito Democratico in Regione Liguria esprime il più profondo cordoglio per l'improvvisa scomparsa del direttore generale dell'ospedale San Martino Salvatore Giuffrida. La Liguria perde un professionista competente e attento, dalla grande disponibilità e umanità, un interlocutore leale e presente. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze e profonda vicinanza a tutto il mondo della Sanità ligure e alla comunità dell'ospedale San Martino", così il capogruppo del Patito Democratico Articolo Uno in Regione Liguria Luca Garibaldi.

La Uil esprime il proprio cordoglio "per la scomparsa di un interlocutore leale". Il segretario generale Uil Liguria Mario Ghini afferma: "Apprendiamo con sconcerto della scomparsa improvvisa del direttore generale dell'Ospedale Policlinico San Martino di Genova Salvatore Giuffrida. La sanità della Liguria perde un professionista, un interlocutore leale e una risorsa indispensabile per il comparto. La Uil Liguria è accanto alla famiglia, ai colleghi di lavoro, a tutto il personale del San Martino e alle istituzioni in questo momento di dolore e smarrimento".

 

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.