Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Due anni fa l'inaugurazione di Ponte San Giorgio a Genova In evidenza

Dopo la tragedia di Ponte Morandi, costata la vita a 43 persone.

Simbolo della volontà della città di ripartire, ma anche di non dimenticare mai la tragedia avvenuta e le 43 persone che hanno perso la vita, esattamente due anni fa venne inaugurato a Genova Ponte San Giorgio, la struttura realizzata al posto del crollato Ponte Morandi.

“Due anni fa è stato inaugurato Ponte San Giorgio, sospesi fra la commozione per la tragedia e l'orgoglio per aver ricostruito un nuovo simbolo della nostra città. Un ponte che con il passare dei mesi è sempre più amato e adottato dai genovesi, diventato ormai parte della nostra quotidianità. Ponte San Giorgio è simbolo di una terra che non vuole dimenticare le 43 vittime ma anche esempio della tenacia di Genova, della forza di volontà, della possibilità di poter fare le cose bene in tempi rapidi. Un modello di successo, che è già stato adottato come modus operandi dalla Liguria ma che deve essere esempio per tutta l’Italia. E di questo ne saremo sempre orgogliosi". Queste le parole del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.