Accedi al tuo account

Nome utente*
Password *
Ricordami

Troppo gravi le ferite riportate nell'incidente, Moris Viano non ce l'ha fatta In evidenza

Dopo essere caduto dalla moto ed aver battuto violentemente la schiena.

Ha lottato per tre giorni all'ospedale Cisanello di Pisa, ma le ferite riportate nell'incidente avvenuto sabato mattina mentre si recava al lavoro non gli hanno purtroppo lasciato scampo. Moris Viano non ce l'ha fatta.

44anni, operaio specializzato, Moris era molto conosciuto anche per il suo passato da calciatore: ottimo attaccante, ha vestito le maglie di diverse squadre, in primis della allora Sarzanese 1906.

Il destino crudele è andato incontro a Moris sabato mattina: quando era ormai vicino al luogo di lavoro, a Massa, è stato disarcionato dal proprio motorino ed ha battuto la schiena molto violentemente. Un impatto che purtroppo, nonostante abbia lottato per tre giorni e nonostante le cure dei medici, non gli ha dato scampo.

Sulle cause dell'incidente sono in corso le indagini.

Moris lascia un figlio adolescente.

A tutta la sua famiglia le condoglianze di Gazzetta della Spezia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna quotidiana.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F - 19123 La Spezia

Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.