Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

In anteprima a Sarzana un nuovo volume su Niccolò V

Frutto di un importante studio che collega il Pontefice sarzanese con la nascita dell'Umanesimo.

"Il ponte di Niccolò V tra Roma e Costantinopoili" è il titolo di un ampio articolo, quasi due terzi di pagina, che l'"Osservatore Romano", il quotidiano della Santa Sede, ha dedicato mercoledì scorso all'evento che avrà luogo a Sarzana sabato pomeriggio.

Nel salone dell'antico palazzo vescovile di via Mazzini 78, alle 16, verrà infatti presentato in anteprima pubblica un nuovo importante volume di studi sul papa sarzanese Niccolò V, al secolo Tommaso Parentucelli.

In quasi mille pagine dense di riferimenti e di analisi, il volume presenta uno studio aggiornato sui "Codici greci di Niccolò V", ovvero i molti testi in lingua greca che, grazie a lui, costituirono uno dei nuclei salienti della futura Biblioteca Vaticana.

A presentare il volume, con la "regia" del presidente del centro di formazione e cultura "Niccolò V" di Sarzana prof. Egidio Banti, sarà lo stesso prefetto della Biblioteca Vaticana monsignor Cesare Pasini, insieme alla prof.ssa Mariangela Regoliosi, ordinario di Filologia medievale e umanistica a Firenze e direttrice del centro studi sul classicismo di Prato. Saranno inoltre presenti i due autori, professor Antonio Manfredi, uno dei massimi studiosi viventi di Niccolò V, e la ricercatrice dott.ssa Francesca Potenza, che ha usufruito per questo lavoro di una borsa di studio finanziata dal capitolo concattedrale di Sarzana e da alcuni sponsor privati.

Il volume è importante perché collega Parentucelli, ed anche quindi le sue radici sarzanesi, con la nascita dell'Umanesimo e del concetto stesso, oggi particolarmente attuale, di Occidente europeo. Il papa sarzanese ospitò infatti a Roma gli studiosi di lingua e cultura greca in fuga da Costantinopoli, essendo ormai vicina la conquista della città da parte dei turchi.

Il convegno di sabato - cui tutti sono invitati - si avvale del sostegno del Comune di Sarzana (Bando "Call for ideas" 2022) e della Fondazione Carispezia (Bando aperto cultura 2022).

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Venerdì, 13 Maggio 2022 07:42
Redazione Gazzetta della Spezia

Redazione Gazzetta della Spezia
Via Fontevivo, 19F
19123 La Spezia
Tel. 0187980450
Email: redazione@gazzettadellaspezia.it

www.gazzettadellaspezia.it

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.