Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Le Aquile vincono anche il derby contro la Sampdoria: al Picco finisce 1-0 In evidenza

di Massimo Guera e Luca Vaccaro - Decide un bellissimo gol di Verde su cross di Agudelo.

SECONDO TEMPO

Squadre in campo senza sostituzioni, Aquile subito propositive con Sala che prova a verticalizzare

2' - Giallo a Ekdal che smanaccia Sala, in diretta non sembrava da giallo

6' - Giallo a Rincon che blocca una bella progressione di Amian, che si fa male

8' - Punizione dalla destra di Verde, palla spiovente in area ma Manaj fa fallo in attacco

10' - Manaj si libera della marcatura di Ferrari che rovina a terra, non sembra esserci fallo ma l'arbitro giudica il "ponte" falloso e ferma il gioco

11' - Intanto si scaldano Agudelo, Nzola e Sher

14' - Si sveglia Caputo che non aveva ancora toccato palla e per poco non fa gol, su taglio splendido di Candreva, doppio corner per il Doria, sul secondo Candreva prima chiama Provedel di pugno, poi spara lungo

16' - Risponde lo Spezia con Gyasi che si invola verso l'area ma non trova il passaggio giusto per Manaj che si dispera

18' - Primo cambio della gara Fuori Kovalenko per Agudelo, boato al Picco per l'eroe di San Siro

21' - Ancora Doria in avanti, cross dalla destra paras Provedel

22' - Doria sempre più offensivo, il cross di Agudelo (il primo) trova Kiwior in corner

23' - Occasione Doria sul corner: sul secondo palo trova la deviazione di testa ancora Caputo, è un gatto Provedel

24' - Gooooooooooollllllll!!!! Bravissimo Agudelo a sgusciare sulla destra e a mettere un cross in area, lungo per Manaj ma non per Verde che colpisce al volo e realizza un gol bellissimo

26' - Vantaggio Spezia, reazione Sampdoria, ennesimo corner affidato a Candreva, Spezia in difesa, liscio incredibile di Nikolau (il secondo oggi) ma lo Spezia regge, sulla ripartenza Ekdal alza il gomito su Manaj, secondo giallo e Doria in dieci

29' - Altri cambi nello Spezia: fuori Manaj e Sala, dentro Ferrer e Nzola

30' - Agudelo show: slalom tra gli avversari, tiro a fil di palo, deviato in corner

31' - Doppio cambio nel Doria, esce Thorsby e Augello per Vieira e Murru

35' - Pallonata in faccia a Agudelo che si accascia, niente di grave

39' - La Samp anche se in dieci prova a pressare e Gabbiadini tenta la conclusione di destro, para Provedel

39' - Verde alla conclusione, non vede Reca, peccato

40' - Ultimo cambio per Motta, fuori Verde in standing ovation, dentro l'energia del 2002 Antiste

42' - Egoista Gyasi, non da lui, ruba palla ma non serve Nzola e spara altissimo dal limite

45' - Cambio Samp, fuori Ferrari per Torregrossa, punizione velenosissima dalla destra, gioco fermo

48' - Fallo evitabile di Reza, altra chance per il Doria sempre dalla destra con Candreva, grande Proveel in tuffo a sventare il pericolo.................è finitaaaaaa

PRIMO TEMPO


Derby importantissimo quello di oggi in chiave salvezza, di fronte uno Spezia in fiducia e una Samp galvanizzata dall'arrivo del nuovo mister Giampaolo. Bello lo spettacolo delle due curve, entrambe aquilotte, mentre tanti tifosi doriani sono sparpagliati tra la tribuna ed i distinti.
A 10' dall'inizio va in onda "Amore senza confine" il rap di MTave, giovanissimo tifoso che ha voluto dedicare un rap al nonno - altrettanto tifoso - e alle Aquile.

 

1' - Subito uno schema per la Samp, con tre giocatori sulla linea di centrocampo, ma l'affondo di Gabbiadini finisce tra le braccia di Provedel

3' - Samp più intraprendente in questo avvio, Rincon sguscia a centrocampo e prova il lancio in verticale, la difesa aquilotta sbroglia

8' - Partita incartata nel ritmo e nelle azioni, ospiti più vivaci senza essere mai realmente pericolosi, ma lo Spezia non azzecca ancora un passaggio

13' - Si alza un timido coro di doriani dalla gradinata

14' - Gaffe di Nikolau che rischia di costare caro su Gabbiadini, para Provedel ma era fuorigioco.

16' - Continua la supremazia tattica della Samp, con lo Spezia in evidente imbarazzo, ripartenza interessante ma Sala sbaglia il tocco su Kovalenko che si dispera e ha ragione

20' - Sala fa un altro errore in ripartenza, peccato, non vede Verde che ha una prateria davanti a sé, tarda il passaggio e viene rimbalzato

22' - Più ficcante la Samp, con Gabbiadini che sembra essere in palla

23' - Bella azione delle Aquile, con Gyasi che apre a sinistra per Reca, cambio di fronte ma l'azione sfuma sulla destra

25' - Spezia finalmente più intraprendente, anche se non arriva mai dalle parti di Falcone ma almeno ha alzato il baricentro

28' - Azione insistita dello Spezia sulla trequarti tra Manaj e Gyasi che non trovano sbocco verso la porta

29' - Giallo a Erlic che deve usare le maniere forti per arginare Gabbiadini, ma l'intervento non era assolutamente da cartellino

30' - Sugli sviluppi della punizione palla fuori area a Candreva che la spara alle stelle

34' - Prima azione pericolosa dello Spezia, con Verde che scarica a Reca sulla sinistra, rasoiata in mezzo ma nessun compagno riesce a deviarla

35' - Giallo a Thorsby che cintura Verde da dietro

39' - Primo corner per le Aquile, che iniziano a crederci un po' di più

41' - Da qualche minuto Verde e Gyasi si sono invertiti di fascia

45' - C'è tempo per una gaffe difensiva di Kiwior fino ad ora ineccepibile, per fortuna Verde ci mette una pezza e l'arbitro fischia la fine del primo tempo

PRE PARTITA

Un’occasione ghiottissima per le aquile, nella sfida tutta Ligure tra Spezia e Sampdoria, per centrare il tris e allungare ulteriormente sulla zona calda della classifica, visto anche il doppio pareggio di Genoa e Cagliari rispettivamente con Udinese e Fiorentina

Ecco le formazioni ufficiali:

SPEZIA - Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou; Gyasi, Sala, Kiwior, Kovalenko, Reca; Verde, Manaj. All. Thiago Motta

SAMPDORIA - Falcone; Bereszynski, Ferrari, Magnani; Candreva, Rincon, Ekdal, Thorsby, Augello; Gabbiadini, Caputo. All. Giampaolo

Nelle Aquile c’è dunque la conferma dell’11 che ha battuto il Milan a San Siro con l’eccezione Kovalenko che andrà a sostituire lo squalificato Maggiore nel solito 3-5-2 iniziale. Possibile passaggio al 4-3-3 durante la manovra offensiva come spesso si è visto nelle ultime uscite, con Verde e Gyasi a supporto dell’unica punta Manaj. Ancora panchina per Nzola dunque che scalda i motori.

Di fronte allo Spezia una Sampdoria reduce da un periodo non molto positivo, ma dal recente cambio tecnico avvenuto sulla panchina che ha visto Giampaolo tornare a guidare i blucerchiati. Sarà proprio questa l’insidia della gara, ossia capire quanto entusiasmo può portare il nuovo allenatore a una rosa composta da giocatori di ottimo livello.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ultima modifica il Domenica, 23 Gennaio 2022 19:46

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.