Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Maltempo in provincia della Spezia, Cavarra (PD) chiede lo stato di calamità

Il Consigliere Regionale PD Alessio Cavarra ha presentato oggi un'interrogazione alla Giunta Regionale perché valuti l'opportunità di richiedere la dichiarazione di calamità naturale per le aree della provincia della Spezia interessate dal forte maltempo del fine settimana.

"Nella notte di sabato 27 ottobre e per tutta la giornata di domenica 28 – spiega Cavarra - in numerose zone della provincia spezzina si sono verificati eccezionali eventi atmosferici negativi. In particolare, come riportato sui principali quotidiani, una violentissima mareggiata ha colpito il litorale di Marinella, Fiumaretta, Lerici e in generale la Riviera Spezzina, provocando gravi danni alle strutture di diversi stabilimenti balneari e chioschi delle spiagge libere e la perdita di pattini e mezzi di salvamento, trascinati al largo dalla furia del mare".

"Il mare – prosegue Cavarra – ha inondato le strade litoranee di paesi e cittadine, portando a terra diversi detriti, oltre a danneggiare le fognature, con tombini ostruiti e allagamenti di scantinati e garage. In alcuni casi, con ad esempio a Lerici e a Tellaro, tronchi e detriti sono arrivati fino in città, con allagamenti a bar e ristoranti".

"Una situazione estremamente grave, dunque – conclude Cavarra – che credo possa indurre la Regione a chiedere la dichiarazione dello stato di calamità naturale, mettendo quindi a disposizione fondi nazionali per il ripristino dei danni".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

https://www.auto-doc.it/
Studio Legale Dallara

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".
Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa.
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.